AVELLA.Ass.Mela tra palco e beneficenza,applausi per la commedia “E comm è stato”.FOTO

adsense – Responsive Pre Articolo

La Compagnia Stabile Mela che prende il nome dall’omonima associazione formata da un gruppo attivissimo di giovani e “diversamente giovani” ha occupato il palco del Teatro-Auditorium Biancardi per una serata di beneficenza. In scena l’esilarante commedia di Corrado Taranto e Gaetano Liguori “E comm è stato”. Due atti per raccontare al pubblico la storia della famiglia Esposito costretta a nascondere al capofamiglia e al suo figliolo la dipartita del caro nonno per non interrompere il loro entusiasmo in occasione della partita scudetto decisiva per il Napoli di Maradona. Situazioni tragicomiche attraversate da momenti surreali e paradossali che hanno accompagnato lo spettatore fino al colpo di scena finale. Il tutto molto coinvolgente e divertente. Al termine della serata i ringraziamenti finali e la consegna delle offerte alla Sig.ra Nina Albanese dell’Associazione Diamoci Una Mano che sostiene progetti importanti in Africa. A testimoniare la lodevole azione di Albanese il parroco Don Giuseppe Parisi che ha sottolineato l’importanza di tutte le azioni di beneficenza poste in essere da alcune  associazioni avellane o dai singoli cittadini.  A coordinare i lavori della Compagnia Stabile Mela, Riccardo D’Avanzo, che tra qualche settimana presenterà il cartellone di Teatro Sotto le Stelle,un appuntamento  fisso di luglio. Intanto prosegue indoor l’anteprima della manifestazione con l’alternarsi di compagnie teatrali provenienti da ogni parte della Campania.

(Michele Amato)

AVELLA.Ass.Mela tra palco e beneficenza,applausi per la commedia E comm è stato.FOTO

adsense – Responsive – Post Articolo