AVELLA. Chiara ha bisogno di preghiere. “Una vita così fragile ma forte”

adsense – Responsive Pre Articolo

Avella è col fiato sospeso per le condizioni di una sua giovane concittadina, Chiara Vittoria, 17 anni a cui la vita gli ha riservato già tante sofferenze. Ma grazie alla forza dei genitori e della sua famiglia si è cercato nel corso degli anni di non fargli pesare queste triste fardello. Adesso è il momento di lanciare un appello agli avellani e a tutto il mandamento. “Una preghiera per Chiara, da un minuto all’altro il mondo può caderti addosso e sgretolare le già poche certezze di una vita fragile. Chiara  è intubata e solo le preghiere potranno restituire dignità e fede a una vita così fragile ma forte che ci ha insegnato tanto”.

adsense – Responsive – Post Articolo