AVELLA. Clamoroso, la Procura della Repubblica sequestra il Torrente Clanio. Video e Foto

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Clamoroso, la Procura della Repubblica sequestra il Torrente Clanio. Video e FotoQualche giorno fa noi di bassairpinia eravamo andati a seguire i lavori che la Comunità Montana, presieduta dal sindaco avellano Domenico Biancardi, aveva appaltato per la pulizia al torrente Clanio ad una ditta locale, anche perché ci sembrava una notizia di rilievo. Ma qualcosa non ci convinceva, avevamo già notato e sottolineato con un video che ci sembravano lavori di pulizia un po troppo “profondi”, ed infatti la Procura della Repubblica di Avellino ha voluto vederci ancora più profondo, ha dato mandato ai Carabinieri di sottoporre a sequestro giudiziario l’intera aria della zona Capo Ciesco attraversata dal torrente ed interessata a questi lavori. Oggi il Clanio vedendolo dal filmato che sotto vi proponiamo ci sembra più che un torrente una pista da cross. E molti si chiedono, ma che fine ha fatto la sabbia che si trovava sul letto del torrente?

Come era           

AVELLA. Clamoroso, la Procura della Repubblica sequestra il Torrente Clanio. Video e Foto     Come è oggi

AVELLA. Clamoroso, la Procura della Repubblica sequestra il Torrente Clanio. Video e Foto                                              

adsense – Responsive – Post Articolo