AVELLA. Contatori dell’acqua manomessi, arrivano controlli e denunce.

adsense – Responsive Pre Articolo

provvedimenti.  L’Ufficio Tecnico Ambiente- Acquedotto del Comune di Avella e l’ amministratore comunale annunciano controlli sulle utenze idriche della cittadina archeologica a seguito della segnalazione di contatori manomessi per evadere la tassa. Lo slogan lanciato dal Comune  é “Paghiamo tutti, paghiamo meno”. L ‘obiettivo che vorrebbero  raggiungere amministratori e tecnici una volta attuati i controlli e scoperti gli evasori é quello di far pagare meno ai cittadini. Ieri  dopo poche ore dalla segnalazione di un guasto  gli operai hanno eseguito un intervento in Via Tombe Romane, questo dimostra la tempestività del Comune e dell’amministrazione Biancardi che nei mesi e negli anni scorsi sono  intervenuti sulla rete sostituendo  tubazioni “antiche” e  installando  nuovi impianti. Confrontando le tariffe, rispetto ad altri gestori dei comuni limitrofi e dell’Irpinia, quelle del Comune di Avella risultano essere più basse e strettamente legate al consumo ma l’ente vuole  verificare se ci sono le condizioni per programmare  ulteriori  risparmi in bolletta.

adsense – Responsive – Post Articolo