AVELLA.Fedeli emozionati agli altari della reposizione,questa sera la processione di Gesù morto.

adsense – Responsive Pre Articolo

Proseguono le  celebrazioni di Pasqua ad Avella Città d’Arte come programmato dal parroco Don Giuseppe Parisi e suoi collaboratori. Centinaia di fedeli ieri, dopo la Santa Messa in coena domini celebrata a San Pietro, hanno visitato gli altari della reposizione realizzati nelle parrocchie di San Pietro,San Romano,San Giovanni e al Convento.Gli altari ben addobbati hanno emozionato i fedeli avvicinando la loro anima a Gesù, una rievocazione straordinaria e unica.

L’altare della reposizione è il luogo in cui viene riposta e conservata l’Eucaristia al termine della messa del Giovedì santo, la Messa nella Cena del Signore.È tradizione che nelle chiese l’altare della reposizione sia addobbato in modo solenne, con composizioni floreali e ceri in omaggio all’Eucaristia, che viene conservata nel tabernacolo, detto repositorio, per poter permettere la Comunione nel giorno seguente, il Venerdì santo, ai fedeli che partecipano all’Azione liturgica della Passione del Signore; infatti oggi non si celebra il Sacrificio della Messa, e dunque non si consacra l’Eucaristia. Inoltre la reposizione dell’Eucaristia si compie per invitare i fedeli all’adorazione nella sera del Giovedì santo e nella notte tra Giovedì e Venerdì santo, in ricordo dell’istituzione del sacramento dell’Eucaristia.

Questa sera alle ore 18.30 prevista l’Azione liturgica della croce presso la parrocchia di San Romano. Segue la processione di Gesù morto con l’Addolorata e la preghiera – meditazione delle “7 parole”.

(fonte don Giuseppe Parisi)

Foto degli altari

AVELLA.Fedeli emozionati agli altari della reposizione,questa sera la processione di Gesù morto.

AVELLA.Fedeli emozionati agli altari della reposizione,questa sera la processione di Gesù morto.

AVELLA.Fedeli emozionati agli altari della reposizione,questa sera la processione di Gesù morto.

AVELLA.Fedeli emozionati agli altari della reposizione,questa sera la processione di Gesù morto.

adsense – Responsive – Post Articolo