Avella, è il grande giorno de “La notte delle lanterne”. Spettacolo assicurato.

adsense – Responsive Pre Articolo

Ad Avella è il grande giorno de “La notte delle lanterne”. Questa sera, lunedì 30 giugno 2014, andrà in scena l’evento organizzato da Saverio Pedalino che mira a far rimanere tutti senza fiato. Più di 300 lanterne, secondo quanto dichiara l’organizzatore solcheranno i cieli di Avella e del mandamento e lo spettacolo sarà assicurato. E’ importante, per un ottimo lancio, che dopo aver acceso la fiamma la lanterna si gonfi prima di farle spiccare il volo, altrimenti rischiate che vada a picco. Le modalità di svolgimento saranno scandite da 3 spari consecutivi:

Ore 21:45 = sparo PREPARATIVO:
Tutti i partecipanti si muniranno delle lanterne e si posizioneranno nel luogo in cui preferiscono avverrà il lancio.

Ore 21 :57 = sparo indicativo dell’ACCENSIONE:
Al momento dello sparo, i partecipanti provvederanno ad accendere la cella di alimentazione posizionata nella parte inferiore della lanterna (è preferibile accendere la cella di alimentazione in più punti per accelerare la combustione.

ORE 22:00 = sparo indicativo del VOLO :
I partecipanti lasceranno in VOLO la lanterna. In ogni caso, prima di lanciarla, assicurarsi che la lanterna sia totalmente gonfia.

N.B. È preferibile, per chi vuole prendere parte alla serata e non fosse ancora in possesso della lanterna, rivolgersi all’organizzatore Saverio Pedalino.
È necessario, infatti, che le lanterne siano a norma, di carta IGNIFUGA e al 100% biodegradabile.
Qualunque danno all’ambiente e a cose o persone è infatti perseguibile penalmente.Si sconsiglia quindi l ‘acquisto di lanterne non a norma e di scarsa qualità. In caso di condizioni meteo sfavorevoli, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

adsense – Responsive – Post Articolo