AVELLA.Gruppo Scout,70 anni e non sentirli,iniziano i festeggiamenti nel ricordo di Padre Federico.VIDEO

adsense – Responsive Pre Articolo

Ad inaugurare i festeggiamenti del 70° anniversario della fondazione del Gruppo Scout Avella I tutta la comunità capi, le varie branche, le famiglie e il parroco don Giuseppe Parisi. Quest’ultimo ha voluto ricordare il suo predecessore, Padre Federico D’Andrea che ha tracciato una buona parte del cammino scout avellano. Il ricordo del frate è ancora vivo ed a lui è stata dedicata quest’ultima ricorrenza oltre che ad essere intitolato  il Gruppo. I capi scout hanno poi presentato le varie branche, successivamente tutto il gruppo ha intonato l’inno nazionale e issato le bandiere europea, italiana e quella dell’AGESCI. Presenti anche il gruppo MASCI che sta per Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani ed i “Castorini” ovvero i più piccoli del gruppo. Gli scout rappresentano per la comunità avellana una grande famiglia, un’ officina capace di educare e formare giovani di tutte le età. Molti cittadini del comprensorio avellano hanno trascorso parte della loro gioventù proprio in questo gruppo. Dopo l’alzabandiera è stata data la possibilità ai presenti di visitare le sedi che si trovano a pian terreno, nel Chiostro, all’interno delle quali sono state allestite delle mostre fotografiche. I festeggiamenti proseguiranno oggi a partire dalle 19.00 con lo spettacolo della branca E/G presso il Teatro Biancardi. a seguire la degustazione di cibo. Domenica mattina invece alle 10.00 prevista l’apertura delle mostre fotografiche,alle 11.00 la Santa Messa e poi nel pomeriggio alle 16.00 l’ammaina bandiera e la partita di beneficenza “Un goal per una vita da amare” presso lo Stadio di Mugnano del Cardinale alle ore 17.00.

( Michele Amato)

adsense – Responsive – Post Articolo