AVELLA.Gruppo Scout,la Branca R/S lancia la sfida:”conoscere e rispettare la propria terra”

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è svolto presso il salone del Convento della SS.Annunziata di Avella l’incontro relativo al Capitolo ispirato dalla lettura dell’enciclica di Papa Francesco “Laudato Sii” sulla sensibilizzazione e la salvaguardia della terra, ad organizzarlo i Rover e le Scolte che compongono il Clan/Fuoco e il Noviziato. Nell’Agesci il Capitolo è il modo con cui il Clan/Fuoco affronta i temi che vengono scelti dalla comunità di anno in anno o con frequenza maggiore. Le modalità di esecuzione differiscono ma generalmente è possibile ritrovare tre fasi comuni: vedere,giudicare e agire. La prima parte è stata dedicata alla raccolta dei dati e al confronto, i ragazzi hanno presentato un’attenta analisi sullo stato di salute del pianeta affrontando molti temi importanti tra cui: l’esaurimento delle risorse naturali, lo spreco e l’inquinamento  dell’acqua e la desertificazione, i vantaggi derivanti dall’impiego di risorse rinnovabili e la blue economy. La seconda parte invece è stata dedicata al territorio, alla Valle del Clanio che comprende le aree verdi del Parco del Partenio, purtroppo spesso inquinate, e le zone archeologiche di Avella Città d’Arte. Dai dati e dalle interviste raccolte dai ragazzi è emerso che non tutti i cittadini del comprensorio avellano conoscono il proprio territorio. Da qui parte la sfida della Branca R/S di Avella: far conoscere e far rispettare l’ambiente programmando visite guidate nei luoghi della cultura e passeggiate nei parchi, cercando di percepirne sia le criticità ma anche tutta  bellezza.

(Michele Amato)

AVELLA.Gruppo Scout,la Branca R/S lancia la sfida:conoscere e rispettare la propria terra

adsense – Responsive – Post Articolo