AVELLA. Il 31 gennaio San Ciro, festeggiamenti al rione Purgatorio

adsense – Responsive Pre Articolo

La Chiesa si trova nella frazione di Avella “Purgatorio” e risale ai primi decenni del XVIII secolo. Sull’altare maggiore vi è dipinto raffigurante Cristo Redentore ed anime purganti, presente chiaramente la statua di San Ciro, diventato appunto santo per le sue opere di bene, difatti era medico e somministrata cure gratuite ai poveri incitando i malati a trovare conforto nella fede e nella preghiera. Ogni anno il Comitato Festa della frazione avellana organizza la festa in suo onore così anche quest’anno il 28,29 e 30 ci saranno le celebrazioni alle ore 17.00 . Il 31 gennaio, che coincide con la morte del Santo, alle ore 11,00 ci sarà la Santa Messa poi alle 16.30 la processione con la successiva celebrazione e il concerto alle 20.00 con il maestro Egidio Napolitano. Al termine i fuochi d’artificio. (Michele Amato)

AVELLA. Il 31 gennaio San Ciro, festeggiamenti al rione Purgatorio

adsense – Responsive – Post Articolo