AVELLA. Il 7 febbraio il Teatro Biancardi inizia la sua avventura

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo le polemiche di molti mesi che hanno visto l’opposizione schierarsi contro l’amministrazione Biancardi per i costi eccessivi sborsati per il suo completamento, nonché le polemiche circa il nome attribuito, è tutto pronto, il prossimo 7 febbraio alle 19.00, sarà il governatore della Campania Stefano Caldoro a tagliare il nastro del “Teatro Biancardi” di Avella. Insieme a lui, l’assessore regionale al Turismo, Pasquale Sommese e il consigliere regionale Pietro Foglia. Il primo cittadino avellano Biancardi ha anche precisato: «Sarà un grande evento per la nostra amministrazione che ha fortemente inseguito questo risultato sarà davvero una notte speciale che segnerà non un punto di arrivo nell’ambito del recupero della struttura, ma un punto di partenza in vista del lancio dei servizi che il teatro Biancardi accoglierà. L’inaugurazione prevede dopo i discorsi delle autorità invitate all’evento l’esibizione della banda musicale diretta dal maestro Egidio Napolitano.

adsense – Responsive – Post Articolo