Avella, il Comitato Civico chiarisce la propria posizione in merito alle sedie rotte dagli alunni delle scuole medie

adsense – Responsive Pre Articolo

Avella, il Comitato Civico chiarisce la propria posizione in merito alle sedie rotte dagli alunni delle scuole medieDopo la triste vicenda delle sedie rotte dagli studenti alla scuola media di Avella, i referenti del Comitato Civico tengono a fare alcune precisazioni in seguito agli attacchi ricevuti relativi all’accaduto:”In primis teniamo a precisare la completa separazione dei ruoli assunti dal “Forum dei Giovani” con il Comitato Civico. I giovani del forum stanno portando avanti un progetto di grande importanza, sostenuto con molto entusiasmo dai docenti e dalla dirigente scolastica, e non è giusto associare tale progetto alla rottura di queste sedie. Il comitato, in quanto costituitosi per dare voce a segnalazioni varie, indipendentemente dal colore politico, si è sentito in dovere civico, di provvedere alla segnalazione anche di queste sedie, nella piena consapevolezza di ciò che affermava. E’ stato, a nostro avviso, frainteso ciò che si aveva intenzione di far passare. Il comitato non voleva assolutamente mettere in discussione il lavoro degli insegnanti. Aggiungiamo che, saranno pure sedie vecchie di 10 anni, ma ciò non toglie che sono state rotte anche solo per una bravata, senza rendersi conto di ciò che ponevano in essere, e di questo noi referenti siamo stati testimoni oculari.
Prima di trasmettere informazioni varie, il comitato si informa anche tramite gli amministratori di maggioranza e opposizione, e quello delle sedie sembra essere l’ultimo dei problemi delle nostre scuole, tant’è vero che sarà nominata a breve una commissione di verifica delle scuole”.

adsense – Responsive – Post Articolo