AVELLA.Il Gruppo Scout compie 70 anni, i lupetti sulle tracce dalla storia dello scoutismo avellano.

adsense – Responsive Pre Articolo

I  lupetti del Branco Mowgli del Gruppo Scout Avella I, ovvero i bambini dagli 8 agli 11 anni , si sono messi sulle tracce dei 70 anni di scoutismo avellano, per scoprire qualcosa in più del loro passato.Sul loro cammino hanno incontrato diversi volti che non dimenticheranno, e a loro hanno fatto tante domande spinti da tanta curiosità. Ecco il resoconto di questa meravigliosa giornata trascorsa nel Chiostro ad ascoltare i vecchi capi scout che hanno lasciato tracce indelebili all’interno dello storico gruppo.

“Ci sono arrivati diversi messaggi dal passato, e poi delle foto, alcune in bianco e nero.In una domenica trascorsa insieme al convento abbiamo conosciuto uno dei primi lupetti, Michele Napolitano della sestiglia dei grigi.È entrato nel branco nel lontano 1974. Ci ha raccontato che a guidare i lupetti c’era l’Akela Francesco De Gennaro, e le sestiglie non erano sei come ora ma solo due, Rossi e Grigi, e i Grigi erano i più forti! Michele non ricorda molte canzoni dei lupetti però ricorda sicuramente quanto gli piaceva stare con i suoi fratelli scout.  Allora gli abbiamo chiesto: “Se tornassi indietro li rifaresti i lupetti?-Una volta lupetto sempre lupetto!”Poi abbiamo conosciuto Anna Pecchia e Carmela Maio.Anna ci ha raccontato che gli scout sono davvero una seconda famiglia per lei, anche se ne ha fatto parte solo per pochi anni. È entrata nel gruppo nel  1994 e per i lupetti era Bagheera la pantera! La sua prima vacanza di branco è stata ad Assisi e con lei c’era anche Carmela che per i lupetti era Chil l’avvoltoio.Abbiamo chiesto ad entrambe: “Chi era la tua migliore amica negli scout?-Avevamo la stessa migliore amica e si chiamava Anna”.Anche a Michele abbiamo chiesto di rispondere e ha dovuto pensarci un poco prima di dirci: “Il mio migliore amico negli scout era Paolo Pecchia, ma ora non c’è più”.Carmela poi ci ha raccontato che negli scout è sbocciato anche l’amore con suo marito, Andrea Rega, che tra i vecchi lupi era Kaa il pitone.Anche se purtroppo ha lasciato gli scout,  è come se non se ne fosse mai andata dai lupetti…nella vita è maestra di asilo e ci conosce quasi tutti!Alla fine a tutti e tre abbiamo chiesto: “Ma qualche volta hai mai pensato di non aver fatto abbastanza?-Certo capita, ma come dice il motto dei lupetti, bisogna fare sempre del nostro meglio!”.Al termine della giornata poi ci hanno raggiunto anche altri capi che già conoscevamo, Raffaella, Stefano e Michele. Anche loro hanno condiviso un pezzo del loro percorso  insieme ai vecchi scout appena incontrati. E abbiamo scoperto che anche i nostri vecchi lupi, Annarosa, Andreana e Antonio, e qualche genitore come Giancarlo, MariaLucia e Francesco fanno parte di questa storia e di quelle foto sbiadite dal tempo.Di questi 70 anni facciamo parte anche noi lupetti. Oggi siamo il frutto di questi racconti, ma in un futuro saremo noi le radici che faranno fiorire altre storie.Buona Caccia a tutti dai lupetti del Branco Mowgli “

Questa dei lupetti è solo una delle tante iniziative programmate  in attesa dei festeggiamenti ufficiali del 70° anniversario di fondazione del gruppo. A breve sarà reso noto il programma ufficiale.

AVELLA.Il Gruppo Scout compie 70 anni, i lupetti sulle tracce dalla storia dello scoutismo avellano.

AVELLA.Il Gruppo Scout compie 70 anni, i lupetti sulle tracce dalla storia dello scoutismo avellano.

adsense – Responsive – Post Articolo