AVELLA. Il sindaco Biancardi replica alla Cacace sulle luminarie: “Solo bugie e fandonie”

adsense – Responsive Pre Articolo

Non si è fatta attendere la risposta del primo cittadino, Domenico Biancardi, al capogruppo di opposizione “Cambia Avella”, circa la mancata istallazione delle luminarie natalizie ad Avella. “Solo bugie, abbiamo fatto una determina per circa 10.000 € per abbellire il paese in vista del Natale alle porte, ma un problema non attribuibile alla macchina amministrativa, ma alla ditta installatrice ne ha ritardato l’istallazione, che è già iniziata in alcune parti del paese. Per questo fine settimana sarà Natale anche ad Avella, stia tranquilla il capogruppo di opposizione. Da domani inizieranno e completeranno tutto. Purtroppo l’impresa ha avuto ritardi nella esecuzione degli addobbi per problemi tecnici e per un infortunio che ha colpito l’impresa.La storia dei debiti è solo la solita fandonia della Cacace. Noi abbiamo già impegnato i fondi per il Natale come facciamo ogni anno dal 2011”.

adsense – Responsive – Post Articolo