AVELLA. L’assessore Canonico propone il divieto di sosta dinanzi allo studio pediatrico della Napolitano

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Lassessore Canonico propone il divieto di sosta dinanzi allo studio pediatrico della NapolitanoIn ordine alla domanda di attualità, presentata il 10 ottobre 2013, dal consigliere Stefano Gentile, con cui sono state richieste spiegazioni circa le cause del sinistro occorso in Via Carmignano all’altezza dello Studio della dott.ssa Napolitano qualche giorno fa, va ringraziato il consigliere Gentile per aver posto tale questione, trattandosi di incidente che ha visto purtroppo coinvolto un minore. Dobbiamo dire che, con felicità di tutti, la bambina sta bene … ora il sottoscritto, nel rendersi disponibile per qualsiasi cosa ulteriore che ci fosse bisogno di fare, non può certo fornire spiegazioni circa le cause del sinistro nello specifico, trattandosi di materia rientrante nell’ambito dell’infortunistica stradale. E’ evidente che rispetto a ciò non posso esperire alcun tipo di indagine. Sotto altro profilo risulta pienamente condivisibile quanto sostenuto dal consigliere Gentile sulla circostanza che in quel tratto di strada e proprio all’altezza dello studio della dott.ssa Napolitano è stato istituito parcheggio a pagamento. Sicuramente ciò riduce di molto l’ampiezza della carreggiata, cosa potenzialmente in grado di ripercuotersi in negativo sulla sicurezza di coloro che escono dallo studio medico, in particolar modo dei piccoli pazienti della pediatra.
La mia proposta, allora, che faccio anche in qualità di capogruppo della maggioranza, è quella di recepire quanto detto dal consigliere Gentile ed istituire proprio di fronte allo studio medico della dott.ssa Napolitano un divieto di sosta, ad ulteriore garanzia della sicurezza dei bambini.
Avella, 14.10.2013
L’Assessore all’Urbanistica
Geom. Giuseppe Canonico

adsense – Responsive – Post Articolo