AVELLA. L’assessore Giovanni Biancardi annuncia i lavori all’istituto Scoca e al Torrente Clanio

adsense – Responsive Pre Articolo

Un grande scoglio da superare per un assessore comunale sicuramente è rendere tangibile il proprio impegno alla cittadinanza tutta. Con la determina provinciale n. 1075 del 17/6/2020 avente ad oggetto l’esproprio di beni immobili per i lavori di messa in sicurezza e accessibilità dell’istituto scolastico IPSC” S. SCOCA” rendo partecipe la popolazione avellana al traguardo raggiunto con l’esecuzione di un progetto solo in fase preliminare. Con l’esproprio si avviano i lavori di esecuzione da oggi a pochi mesi alla realizzazione di un’arteria stradale di notevole importanza per l’attraversamento del centro storico di Avella e soprattutto di accesso all’istituto scolastico. Altro progetto in esecuzione, con lavori in corso, visibili a tutti è la riqualificazione della valle antico Clanio come promesso in campagna elettorale.  A questi lavori seguiranno altri già in fase di progettazione definitiva altrettanto importanti per la maggiore fruibilità degli spazi urbani, delle strutture scolastiche e delle bellezze, che il patrimonio culturale e naturale, del territorio avellano offre ai suoi occupanti.  Continuerò a rendervi partecipi di quanto seguirà. COME SCRISSE ARISTOTELE LE RADICI DELLA CULTURA SONO AMARE, MA I FRUTTI SONO DOLCI.

Assessore Giovanni Biancardi

adsense – Responsive – Post Articolo