AVELLA.Il Nucleo di Protezione Civile presente al primo raduno provinciale tra dibattiti ed esercitazioni.

adsense – Responsive Pre Articolo

Questa mattina presso il Centro Operativo Sopi Protezione Civile di Mercogliano si è svolto il 1° Raduno del Volontariato della Provincia di Avellino. Il Nucleo di Protezione Civile del Comune di Avella ha partecipato unitamente ai  volontari e responsabili  delle Unità Operative di tutta la provincia di Avellino.  Ad accompagnarli l’assessore Arch. Giovanni Biancardi. Gli attivissimi volontari avellani hanno assistito a dibattiti e simulazioni che si sono svolti in collaborazione con le unità cinofile specializzate che hanno focalizzato la loro attenzione su tecniche di spegnimento incendi, attività per il dissesto idrogeologico, ricerca di dispersi e terremoti. Ha preso parte al raduno anche Don Riccardo Guariglia, Abate di Montevergine, che ha benedetto volontari e mezzi.  Poi l’intervento dei vari esperti dirigenti del genio civile, vigili del fuoco, uffici tecnici e protezione civile regionale che hanno discusso sulle misure di prevenzione da adottare sul territorio regionale. L’unità di protezione civile del Comune di Avella con la partecipazione al raduno ha confermato l’impegno costante a difesa della cittadinanza, i giovani hanno dimostrato tutto il loro interesse e la loro disponibilità.

(Michele Amato)

AVELLA.Il Nucleo di Protezione Civile presente al primo raduno provinciale tra dibattiti ed esercitazioni.

AVELLA.Il Nucleo di Protezione Civile presente al primo raduno provinciale tra dibattiti ed esercitazioni.

AVELLA.Il Nucleo di Protezione Civile presente al primo raduno provinciale tra dibattiti ed esercitazioni.

adsense – Responsive – Post Articolo