Avella, “Pan ammore e tarantella 2013 con i “Lumanera”, i “Zezi” e i siti archeologici aperti per l’occasione

adsense – Responsive Pre Articolo

Ci siamo quasi. Il 16 e 17 novembre il borgo antico di Avella sarà illuminato da Pan Ammore Avella, Pan ammore e tarantella 2013 con i Lumanera, i Zezi e i siti archeologici aperti per loccasionee tarantella. Momenti unici di spettacolo, uniti alla degustazione di prodotti tipici locali, faranno da percorso alle tante persone che accoreranno per godersi l’evento. I portoni del centro storico saranno trasformati in palcoscenici dove gli artisti di strada, esibendosi, potranno deliziare il pubblico. Saranno presenti inoltre stand enogastronomici, artigianali e tanta musica: ospiti musicali della serata saranno i “Lumanera” che faranno ballare i presenti con tarantelle, tammurriate e pizziche salentine, e “I zezi” gruppo di musica popolare nato a Pomigliano D’Arco. Durante le due serate sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione dei prodotti locali come la ricotta, la mozzarella, le sfogliatelle o babbà. Non è finita quì, l’organizzazione fa sapere che durante le due serate sarà addirittura possibile effettuare visite guidate all’Anfiteatro romano. Un’ottima occasione, dunque, per mostrare le bellezze del nostro territorio ai turisti che arriveranno dall’esterno. Queste anticipazioni sono davvero succose, non resta che attendere poco più di dieci giorni per addentrarci nel magico mondo di “pan ammore e tarantella”.

adsense – Responsive – Post Articolo