AVELLA. Prime tre serate di grande successo per la rassegna teatrale proposta dall’associazione “I Rami del Melo”

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Prime tre serate di grande successo per la rassegna teatrale proposta dallassociazione I Rami del MeloLa eccezionale partecipazione di pubblico durante le serate di venerdì, sabato e domenica scorsa dimostra, laddove ve ne fosse ancora bisogno, che il teatro amatoriale è entrato nel cuore degli avellani e non, che hanno affollato il giardino del palazzo ducale ed hanno sottolineato con applausi e risate continue il loro apprezzamento per quanto messo in scena dalle compagnie “I Companeros” dei Rami e “Tra palco e realtà” di Portici. Che l’attività di “teatro amatoriale” afferma Peppe Sorice, fosse diventata ad Avella, grazie alla nostra Associazione e ad altre che la praticano, una cosa molto gradita alla nostra gente era ed è ormai assodato, come è diventata una certezza, vista le reazioni del pubblico che assiste alle nostre rappresentazioni, che il genere comico-brillante in dialetto napoletano è di gran lunga il più apprezzato. La mia compagnia teatrale (mia nel senso che ne faccio orgogliosamente parte) da sempre si cimenta in questo genere e lo fa con lo spirito e l’entusiasmo di chi vuole offrire momenti di pura allegria. Voglio cogliere l’occasione, continua Peppe, per ringraziare innanzitutto le compagnie teatrali provenienti da fuori Avella che hanno aderito alla rassegna non a caso denominata “Una risata allunga la vita” ed i nostri “Companeros” componenti della compagnia teatrale che, non si sentono “attori”  ma semplici appassionati di teatro e che si sforzano di interpretare nel migliore dei modi  il ruolo che di volta in volta gli viene assegnato. Noi dei Rami nella nostra umiltà, non aspiriamo a proporre rassegne teatrali o manifestazioni “faraoniche”, ci accontentiamo di divertirci e soprattutto di far divertire chi viene ad assistere alle nostre iniziative. Ringrazio: Francesco Colucci, Maria Pedalino, Fulvio Cervellone, Carmela D’Avanzo, Marianna Lombardi, Anna Cervellone, Valentina Napolitano, Tommaso Tedesco, Angela e Giovanni Sarappa, Angelo Basile, Sabato Arvonio, Andrea Ungaro, Diego Morelli, Antonio Biancardi, Karolina Caruso,e  Carmela Napolitano che hanno, meritatamente, raccolto i frutti del proprio impegno nel preparare “Gennaro Belevedere testimone cieco”  e “Don Pascà passa a vacca…”con i numerosissimi applausi ricevuti venerdi e sabato sera e con le continue richieste di replica che ci stanno arrivando. Un ringraziamento particolare va alla suggeritrice Anna Sorice, all’aiuto regista Luisa Pavone allo scenografo Lorenzo Sorice e a tutti i soci dell’Associazione che hanno e stanno lavorando per la riuscita della rassegna La rassegna continua con il seguente programma: VENERDI’ 14 GIUGNO- ore 20.30 –Gennaro Belvedere testimone cieco “I companeros dei Rami del Melo SABATO    15 GIUGNO- ore 20.30 –Le voci di dentro” compagnia teatrale TOTO’ di Visciano VENERDI’ 21 GIUGNO –ore 20.30- E’ asciuto pazzo o parrucchiano –Compagnia Zigo Zago-Sperone  SABATO    22 GIUGNO –ore 20.30- Filumena Marturano – Compagnia Totò – Visciano DOMENICA 23 GIUGNO ore 20.30 – Un figlio per lo sceicco- compagnia O spassatiernpo-Tufino –   SABATO 29 GIUGNO ore 20.30 –SORPRESA- DOMENICA 30 GIUGNO Gennaro Belvedere testimone cieco “I companeros dei Rami del Melo.

adsense – Responsive – Post Articolo