AVELLA.Proteste per il divieto in Via Luciano,Biancardi:”Ordinanza temporanea”.

adsense – Responsive Pre Articolo

In meno di 24 ore, dopo l’istituzione del senso unico di marcia tra Via Carmignano e Via G. Luciano, nella pagina di facebook  Avella Notizie alcuni utenti e cittadini avellani hanno manifestato il loro dissenso per la decisione adottata. L’ordinanza risale al 15 maggio e mette in evidenza il problema della percorribilità e della sicurezza di quel tratto (nei pressi del Tabacchi),difatti c’è scritto: “L’istituzione del senso unico di marcia……per garantire adeguate condizioni di sicurezza al transito dei veicoli, dei pedoni e dei mezzi di soccorso.” I cittadini protestano per il cambio adottato poichè  non consentirebbe loro di raggiungere alcuni quartieri di Avella come San Romano, di accedere ai servizi come la Farmacia, e di raggiungere  la stazione velocemente. Dopo aver preso atto di tutte le segnalazioni e i dissensi il sindaco Biancardi, raggiunto telefonicamente nella serata di ieri ha pubblicato una nota:”IL MOTIVO DELL’ORDINANZA  È FINALIZZATO AD EVITARE DI CREARE L’ INGORGO E PER QUESTIONI DI SICUREZZA PROPRIO NELLA PARTE PIÙ STRETTA DI VIA LUCIANO (nei pressi del Tabacchino) DOVE SI SONO VERIFICATI ALCUNI SINISTRI E LITIGI TRA AUTOMOBOLISTI. LA SITUAZIONE SARÀ ATTENTAMENTE MONITORATA E VALUTERO’  SE CONFERMARE QUESTA NUOVA ORDINANZA O RIPRISTINARE IL SENSO DI MARCIA PRECEDENTE.” Dalla sua nota si evince che si tratta di un provvedimento temporaneo.

adsense – Responsive – Post Articolo