AVELLA. Protezione Civile presente ieri al presidio ASL, Pasticceria Pesce a sostegno dei volontari.

adsense – Responsive Pre Articolo

Lavorano senza sosta i volontari della Protezione Civile del Comune di Avella che hanno prestato ieri servizio di assistenza a medici ed operatori dell’Asl Av 1 che hanno allestito il presidio presso il cimitero di Avella per effettuare i prelievi tramite tamponi nasofaringei. A coadiuvare gli operatori anche i membri del C.O.C. (Centro Operativo Comunale per l’Emergenza)  il Sindaco  Avv. Domenico Biancardi e il vice sindaco Dott. Antonia Caruso.  L’azione è stata programmata dall’Asl e dai medici di  base  per contenere la diffusione del Coronavirus. Sono stati effettuati circa 300 tamponi in piena sicurezza e l’organico completo della Protezione Civile di Avella si è schierato, unitamente ai vigli urbani, per gestire il massiccio afflusso di auto. I risultati dei prelievi si conosceranno tra un paio di giorni, intanto sono più di 200 le persone che sono state poste in isolamento per aver avuto contatti diretti con soggetti positivi. Poi nella tarda serata è arrivato l’annuncio del Maestro Pasticciere Pasquale Pesce che  sosterrà la Protezione Civile  con l’acquisto di materiali  per l’emergenza Covid-19.  L’intenzione del maestro Pesce è stata apprezzata sia dal Sindaco Biancardi, da tutta l’amministrazione e  dai volontari che ringraziano.

adsense – Responsive – Post Articolo