Avella, “quota rosa” la decisione è ancora lontana…

adsense – Responsive Pre Articolo

Avella, quota rosa  la decisione è ancora lontana...

L’avv. Sabrina Mautone in qualità di difensore dei consiglieri Vincenza Luciano, Pellegrino Palmieri, Stefano Gentile e Giuseppe Maietta ha chiesto oggi al TAR di Salerno di emettere una sentenza di merito. Con tale richiesta il Tar dovrà stabilire se l’interpretazione della l. 215 del 2012 effettuata dalla maggioranza e’ legittima oppure no. Ricordiamo che fu l’opposizione a convocare un consiglio comunale richiedendo l’adeguamento dello statuto alla legge in questione. In quell’occasione la maggioranza boccio’ la richiesta della minoranza che fu costretta a proporre ricorso al Tar, per chiedere un provvedimento di sospensione visto che il Comune di Avella non aveva provveduto a modificare il proprio statuto comunale. Nel frattempo sopraggiungeva anche una missiva del prefetto che chiedeva all’Ente di modificare lo Statuto. Pendente il ricorso dell’ opposizione e proprio in vista dello stesso, la maggioranza convocava ben tre consigli comunali in fretta e furia con cui si procedeva finalmente ad adeguare lo statuto comunale come l’opposizione aveva richiesto mesi addietro ma aggiungendo una dicitura che la legge nazionale non contempla. Con questa aggiunta, infatti, la maggioranza ha cercato di far passare il principio che la c.d. quota rosa troverà applicazione dalla prossima consiliatura. Oggi l’avv. Mautone ha chiesto al tar di stabilire se questa interpretazione della legge fatta dalla maggioranza é corretta o meno, e se la maggioranza all’atto del proponimento del ricorso al Tar aveva o meno rispettato la legge, rifiutando di non adeguare lo Statuto all’atto della richiesta dell’opposizione. Quindi bisogna attendere ancora…

adsense – Responsive – Post Articolo