AVELLA. “I Rami del Melo” archiviano il 2013. Pronti… via si riparte!!!

adsense – Responsive Pre Articolo

I Rami Del Melo con la tre giorni teatrale di inizio anno 2014 hanno chiuso la programmazione 2013. La manifestazione “Buon 2014 in allegria” iniziata venerdì 3 gennaio con l’esibizione della compagnia teatrale “Zigo Zago” di Sperone nella commedia “Nu bambeniello e tre San Giuseppe” è stata splendidamente chiusa dalla compagnia teatrale dei Rami che Sabato 4 e Domenica 5 gennaio, in replica, con la superba messa in scena di “Arezzo 29 in tre minuti” di Gaetano ed Olimpia Di Maio. Come sempre numerosissimo, il pubblico proveniente da diverse località, che ha affollato l’atrio delle scuole medie di Avella, sede delle rappresentazioni in tutte le tre serate. Miriamo a crescere sempre di più, dichiara il presidente dei Rami Giuseppe Sorice, il fatto che tantissima gente partecipa alle nostre iniziative, ci riempie di orgoglio e ci fa capire che stiamo, anche se in piccola parte, contribuendo alla crescita sociale del nostro territorio e ne siamo fieri. Le nostre manifestazioni sono attese e, noi ci prodighiamo per mantenere i nostri impegni. In particolare per il teatro ci siamo da sempre preposti di preparare almeno due rappresentazioni all’anno ed io voglio ringraziare i ragazzi della compagnia teatrale per l’impegno e per i sacrifici che fanno per riuscire nell’intento. Voglio anche complimentarmi con loro per la crescita costante dal punto di vista interpretativo. Arezzo 29 è stata sicuramente la commedia, fino ad oggi, meglio interpretata da tutti: bravi ragazzi!. I complimenti sono dovuti a tutti: ai Rami robusti che affollano il nostro albero sin dalla nascita ed ai Rami appena spuntati ma già carichi di linfa. Organizzazione, come sempre impeccabile per le tre serate teatrali. Chiuso il 2013, continua Sorice, stiamo già pensando al programma 2014. Mercoledì 8 gennaio è in programma il Direttivo per la stesura del programma 2014 che sarà ancora più ricco di appuntamenti. Tante saranno le novità e tante le conferme. La compagnia teatrale già a fine mese ricomincerà a lavorare per la preparazione di una nuova commedia, vogliamo vincere una sfida con noi stessi, afferma Sorice, rappresentare tre commedie diverse  in tre serate, sarà impegnativo ma ci proveremo. Tra le conferme più attese la seconda edizione dell’Expo Avella Città d’arte la cui data è stata già fissata dal 5 al 13 luglio 2014 ed alla quale è prevista la partecipazione di oltre 100 espositori. Altra attesissima manifestazione “La terza sagra della nocciola e della castagna”  in programma per gli inizi di ottobre ed intesa a pubblicizzare i prodotti tipici locali avellani. Alterneremo manifestazioni di diverso genere e ci impegneremo con tutte le nostre forze alla crescita del nostro territorio. Proveremo far rivivere le tradizioni locali, tenteremo, insieme alle altre Associazioni avellane, di dare una mano a chi ne ha bisogno, di certo siamo animati da tanta voglia di collaborare con chi ama Avella.

 

adsense – Responsive – Post Articolo