AVELLA. Si è svolta la festa di San Francesco: santa messa e concerto nel chiostro.Donato anche un defibrillatore.FOTO e VIDEO

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è svolta nella serata di ieri la festa in onore del Santo povero d’Assisi Francesco, patrono d’Italia. Alle ore 18.30 circa i fedeli si sono dati appuntamento nella chiesa della SS.Annunziata, al Convento, per il Santo Rosario. Al termine di quest’ultimo il parroco Don Giuseppe Parisi ha celebrato la santa messa con la partecipazione del  sindaco Domenico Biancardi che ha simbolicamente posto sotto la statua del santo una lampada votiva, al suo fianco l’ex sindaco Rino Pecchia. Ad assistere il parroco durante la celebrazione lo storico  Gruppo Scout Avella I. L’unità M.A.S.C.I. del gruppo scout  ha poi consegnato, al termine della celebrazione, un defibrillatore acquistato grazie alle numerose iniziative benefiche. Il dispositivo sarà messo a disposizione degli avellani durante gli eventi che si svolgeranno nella cittadina. Subito dopo, nell’antico chiostro del 1600, si è svolto il concerto organizzato dal direttore artistico Antonio Maiella in collaborazione con la ProLoco Abella con la partecipazione del soprano Paola Bellofatto,al piano Rosalba Pinto,alla fisarmonica Luca De Prisco presentati dalla brillante Ludovica Gangemi. Gli artisti hanno deliziato lo spirito dei  presenti  con musiche classiche napoletane, un percorso emozionante attraverso la musica partenopea. Così i fedeli, i giovani scout e le istituzioni  anche quest’anno hanno onorato il santo d’Italia.

(Michele Amato)

AVELLA. Si è svolta la festa di San Francesco: santa messa e concerto nel chiostro.Donato anche un defibrillatore.FOTO e VIDEO

AVELLA. Si è svolta la festa di San Francesco: santa messa e concerto nel chiostro.Donato anche un defibrillatore.FOTO e VIDEO

adsense – Responsive – Post Articolo