AVELLA. TAGLIO PINI SCUOLE MEDIE, IL SOPRALUOGO DEL COMITATO CIVICO

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. TAGLIO PINI SCUOLE MEDIE, IL SOPRALUOGO DEL COMITATO CIVICOEcco le considerazioni del “Comitato Civico Avellano circa il taglio dei pini presso la Scuola Media di Avella. “A seguito di continue sollecitazioni da parte del CentroSinistra Per Avella che ha protestato contro il taglio dei pini giù alle scuole medie , il co-referente Amato Michele  in compagnia di un cittadino residente nella stessa strada ha fatto un sopralluogo per conto del comitato come preannunciato qualche giorno fa raccogliendo informazioni utili . E’ emerso che alcuni pini sono stati effettivamente tagliati alla radice come è visibile dalle foto e non semplicemente potati  inoltre a giudicare dal numero di anelli riportati nei tronchi i pini avevano un età compresa tra i 25 e i 30 anni. Riportiamo poi la nota a seguito di un sopralluogo  di un agronomo di Legambiente dott. Zaccaria convocato dal CentroSinistra per Avella : “Gli alberi sono sani e potevano non essere abbattuti ” Secondo alcuni giovani e residenti  dunque non è tanto il provvedimento preso per questioni di sicurezza come si evince dalla determina ,  ma è il modo  in cui sono stati tagliati gli alberi , cioè tutti si aspettavano una  moderata potatura alla cima. Pertanto il comitato chiede al sindaco e all’ufficio tecnico  che vengano redarguiti  gli operai  ,in modo da salvare gli  ultimi 3 pini interi e gli altri tronchi già tagliati per il 70 %  e che ci sia più controllo in accordo con l’opposizione .  Stesso ieri durante il sopralluogo abbiamo chiesto ad un esperto nel settore a proposito della potatura e ci ha detto che questa va fatta in un particolare periodo dell’anno e che non va tagliata tutta la cima ma solo i rami lunghi e pesanti proprio perchè il pino ha una particolare chioma che tende a svilupparsi verso l’alto”.

adsense – Responsive – Post Articolo