AVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto

adsense – Responsive Pre Articolo

Viva la pallavolo. Viva la ASD Primavera Volley Femminile. Viva lo sport.

di Antonio Vecchione

La pallavolo è uno sport di squadra che, diffusosi nel dopoguerra,ha avuto successo fin dal suo esordio. E’ divertente, basato su regole facilmente assimilabili e, come per un bel gioco, affascina e attrae fin dalla prima infanzia. E’ la disciplina sportiva più praticata nelle scuole medie, sia da maschi che, soprattutto, da femmine. I benefici sono evidenti. Aiuta molto nella crescita, sviluppando velocità, coordinazione, potenza muscolare, coordinazione motoria, agilità, ma si distingue soprattutto per gli aspetti socializzanti. Si perde e si vince sempre insieme; non sono previste azioni personali, del tipo calcio o basket, in quanto il pallone non si trattiene, ma si cede istantaneamente. E’ la coesione di squadra l’arma vincente e quindi favorisce integrazione, solidarietà, armonia, amicizia. Dopo sua maestà il Calcio, nel nostro mandamento la pallavolo è lo sport più diffuso e, probabilmente, quello che ha raggiunto assoluti livelli di eccellenza in ambito regionale e nazionale. Per chi non sa e per chi ha dimenticato per corta memoria, è opportuno ricordare brevemente la storia di questo movimento sportivo nel nostro territorio.  Tutto iniziò quando un gruppo di giovani studenti baianesi introdusse questo sport nel nostro mandamento a metà degli anni sessanta. L’intera comunità, storicamente e culturalmente predisposta allo sport, accolse positivamente la pallavolo. La diffusione fu immediata e la crescita esponenziale. Soltanto pochi anni e giunsero i risultati. La compagine baianese, la polisportiva “Vittorio Vecchione”, dominò i campionati giovanili regionali dalla fine degli anni settanta agli inizi degli ottanta e scalò le classifiche fino a disputare il campionato nazionale di serie C. Un risultato straordinario per un piccolo paese come Baiano, che suscitò unanime ammirazione negli ambienti sportivi regionali e oltre.Esaurita la spinta propulsiva della pallavolo maschile, la pallavolo, negli anni a seguire, scrisse un’altra pagina importante, ma al femminile.  Con una felice intuizione, gli appassionati di Baiano ed Avella unirono le forze per fondare la ASD PRIMAVERA Volley Ball, squadra femminile mandamentale e posero le basi per una seconda stagione di successi. Le vittorie nei vari campionati disputati si susseguirono, partendo dal settore giovanile efino a raggiungere un livello inimmaginabile pochi anni prima: la serie B/2 nazionale. L’avventura di queste ragazze nei palazzetti della Sicilia, Calabria, Puglia, Lucania, le loro imprese, sono rimaste come fulgidi e rari esempi nella storia dello sport mandamentale. Una storia di sport, dunque, fatta di grandi risultati e soddisfazioni, di cui dovremmo essere consapevoli e orgogliosi. Ma veniamo ai giorni nostri. Se la pallavolo maschile è scomparsa, quella femminile è sempre viva e impegnata. La ASD Primavera è attiva grazie allo spirito di sacrificio di dirigenti illuminati e di motivati genitori, disposti a dedicare tempo, energie e passione alla squadra. La numerosa schiera di ragazze, dalle bambine del mini volley alle giovani atlete di serie C, continua a dare lustro alla società. La storia continua ed ecco l’ultima iniziativa della Primavera. E’ un felice progetto per coinvolgere l’interminabile schiera di giocatori e giocatrici che il movimento ha formato negli ultimi decenni e che risulta disperso: il primo torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto. E’ un modo per tener viva la passione e consentire anche, e opportunamente, di praticare lo sport amato a ex atleti, oggi mamme e padri spesso impigriti dagli impegni familiari. E’ una meritoria spinta a schiodarsi da casa e rimettersi in attività come alternativa alle serate davanti la tv. E’ anche finalizzata a lanciare un messaggio – invito agli sportivi ed alle persone consapevoli della funzione sociale di una attività sportiva come quella della Primavera: la società è aperta e ha bisogno dell’aiuto di tutti. In particolare degli ex atleti, maschi e donne, che potranno partecipare agli allenamenti dei campionati maggiori e contribuire alla formazione dello spirito di squadra, e agli sportivi, per aderire come soci alla polisportiva per migliorare l’organizzazione. Intanto il torneo, disputato nella palestra della scuola media di Avella, ha avuto termine.  Sei le squadre che hanno aderito, divise in due gironi, con semifinali e finali. La partecipazione è stata entusiasta, le gare interessanti e di buon livello tecnico. Un sano divertimento e un ritrovarsi gioioso. Ecco l’elenco delle squadre con relativi nomi dei giocatori.

 

Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto

Sponsor:azienda HERBALIFE, prodotti per nutrizione e cura delle persone

1a CLASSIFICATA

THE BUTTERFLY

Teresa Simonetti

Chiara Lippiello

Alessandro Colucci

Elisa Festa

Anna Gaglione

Stefania Acierno

Rosa Isola

Francesco Maietta

2aCLASSIFICATA

I SIMPATICI

Pina Arpaia

Salvatore  Montuori

Antonio Foglia

Lucia Ferone

Anna Maria Fiorillo

Rosa Anna Avvisati

Adriano Scala

3a CLASSIFICATA

SPRING

Rita Fiorillo

Maria Pedalino

Valeria Ravotti

Stefania Napolitano

Marianna Sorice

Giuseppe Ruotolo

4° CLASSIFICATA

EVERGREEN

Paolo Napolitano

Stefania Lippiello

Antonietta Bifulco

Elia Ferone

Wanda Arvonio

Maria Gabriella Vecchione

5° CLASSIFICATA

SPRITZ

Miriam Pasta

Daniela Pregevole

Stefania Segato

Maria Crispino

Concetta Napolitano

Luigi Biancardi

Francesco Albano

6° CLASSIFICATA

Numberone

Maria Antonietta Gaglione

Andrea Crisci

Sebastiano Miro

Isabella Campanile

Tiziana Limmatola

Maria Napolitano

Carolina Corrado

Giusy Del Mastro

AVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 mistoAVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto

AVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 mistoAVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 mistoAVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 mistoAVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto

 

AVELLA: Torneo amatoriale pallavolo OVER 30 misto

adsense – Responsive – Post Articolo