AVELLA. Weekend alla scoperta della Città Millenaria, apertura dei siti archeologici il 2 e 3 giugno. Info e orari.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il 2 giugno 1946 nacque la Repubblica Italiana e in molti luoghi della penisola sarà celebrato questo evento storico importante. Ad Avella Città d’Arte, nel cuore della Campania, hanno voluto ribattezzarla come la “Repubblica della Cultura” mettendo in evidenza il patrimonio archeologico presente non solo nella cittadina ma in tutta la nazione. Un patrimonio dal valore inestimabile invidiato in tutto il mondo. Sabato e domenica sarà possibile visitare l’antico Anfiteatro e i Monumenti Funerari di epoca romana per poi raggiungere la collina per scoprire le mura dell’imponente Castello Normanno-Longobardo. Chi vuole potrà anche fare una passeggiata nel centro storico dove è presente il decumanus maximus ovvero l’antica strada principale dove sono ubicate diverse chiese, antichi palazzi e il museo. Gli orari di apertura dei siti archeologici sono: ore 10.00-13.00 / 16.00 – 19.00. E’ previsto un ticket di 4 euro individuale, riduzione 2 euro per i possessori di Arte Card. Domenica 3 giugno invece per disposizione ministeriale, essendo la prima domenica del mese, gli accessi sono gratuiti. E’ garantita l’accessibilità gratuita e l’assistenza alle persone diversamente abili e ai minori fino a 10 anni. Nei ristoranti della zona, a scelta, sarà possibile prenotare il pranzo e degustare i prodotti locali o per chi vuole può dormire nelle strutture quali hotel, ville e case vacanze. Per l’occasione della Festa della Repubblica ai visitatori saranno donati dei gadgets. Per tutte le informazioni su eventi ed apeture è possibile visitare il sito internet ufficiale www.avellarte.it. E’ disponibile anche una InfoLine Ufficio SIAT: 0818259320 oppure i contatti facebook/twitter/Instagram: Avellarte

adsense – Responsive – Post Articolo