ESCLUSIVO BASSAIRPINIA: anche il Castello di Avella al Giffoni Film Festival. Qualcuno lo sapeva?

adsense – Responsive Pre Articolo

ESCLUSIVO BASSAIRPINIA: anche il Castello di Avella al Giffoni Film Festival. Qualcuno lo sapeva?

Oggi, al Giffoni Film Festival si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della Mostra Fotografica “Immagini come appunti di viaggio – Castelli e Fortificazioni in provincia di Avellino”. Come avrete potuto notare, sulla locandina promozionale è presente anche il Castello di Avella, e questo non può fare altro che inorgoglirci. Forse nessuno ne era a conoscenza e siamo felici di essere stati noi di Bassairpinia ad aver fatto questa piacevole scoperta. Chissà se l’amministrazione comunale o il Sindaco ne erano al corrente. La Mostra Fotografica sarà esposta fino al 28 luglio presso il Guest Office del Giffoni Film Festival. Per tutta la durata della più importante kermesse dedicata al cinema per ragazzi i castelli irpini, raccontati dalle immagini fotografiche di Giuseppe Ottaiano, avranno per la prima volta l’opportunità di essere presentati su di un palcoscenico internazionale. La Conferenza Stampa si terrà oggi alle ore 12.30 presso la Sala Conferenze del Giffoni Film Festival. Ne prenderanno parte, oltre all’autore, rappresentanti delle istituzioni irpine e della cultura campana. Il territorio irpino sarà rappresentato da Loredana Conti, Commissario Straordinario EPT Avellino, una delle prime persone a credere nel lavoro di Ottaiano, e da Giovanni Maria Chieffo, Presidente del Consorzio GAL Irpinia, che con la sua estensione territoriale abbraccia molti dei comuni della provincia di Avellino in cui è presente un sito di incastellamento. Non mancherà Raffaele Fabiano, Sindaco del Comune di Casalbore, la cui Amministrazione ha creduto nel progetto dell’Associazione Culturale Terre di Campania, che ha inteso trasformare la mostra di Ottaiano da esposizione itinerante a permanente. Da questa idea nasce il Museo dei Castelli, un percorso didattico -espositivo che oggi ha sede presso i locali dell’area castellare della Torre Normanna di Casalbore, simbolo del borgo Irpino. La Conferenza Stampa, vedrà, infine, la partecipazione straordinaria di Mauro Giancaspro, Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, da tempo vicino alle iniziative promosse da Giuseppe Ottaiano. Giancaspro ha manifestato l’intenzione di rendere la biblioteca da lui diretta un ponte per l’Irpinia in area metropolitana. La loro presenza al Giffoni Film Festival è sintomo dell’interesse delle istituzioni per una delle principali iniziative private a sostegno della valorizzazione del territorio irpino, capace di portare alla ribalta un patrimonio unico di siti di incastellamento, visti come importante risorsa turistica ed anche economica per la provincia di Avellino. Un’iniziativa che si auspica, dopo i successi ottenuti in diverse città italiane, possa adesso, grazie alla partecipazione al Giffoni Film Festival, proseguire ancora a lungo il suo cammino, contribuendo a far conoscere le meraviglie d’Irpinia ad un pubblico sempre più ampio.

adsense – Responsive – Post Articolo