Fervono i preparativi per la chiusura del programma 2013 dei Rami Del Melo e si pensa già alle novità 2014.

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Una delle Associazioni più attive e più propositive di Avella, I Rami del Melo, si appresta a chiudere il programma 2013 con altre manifestazioni in programma nel periodo natalizio. Stiamo lavorando per la riuscita delle nostre manifestazioni natalizie che verranno presentate il 21 ed il 24 dicembre, afferma il Presidente Giuseppe Sorice, i ragazzi dei Rami in questi giorni stanno raccogliendo doni offerti dagli esercizi commerciali locali, doni che poi saranno distribuiti nella serata del 21 dicembre quando, presso la palestra delle Scuole Elementari di Avella in Via De Sanctis con inizio alle ore 18.30, sarà presentata la seconda edizione della “TOMBOLA DELLA FORTUNA”. Dopo il successo ottenuto nella prima edizione 2012, continua Sorice, ci aspettiamo una numerosa partecipazione degli avellani. Quest’anno ci saranno alcune novità, la serata, infatti oltre ad essere una serata di divertimento con tanti giochi sociali tra i quali quelli della nostrana “tumbulella” sarà anche un’occasione per far gustare, agli intervenuti, alcune prelibatezze preparate dai nostri soci  e soprattutto dallo Ramo “chef ufficiale”  Pasquale Canonico. Con l’aiuto di qualche nostro simpatizzante proveremo a distrarre, per una serata, tutti quanti ci onoreranno della loro presenza.

La vigilia di Natale, martedì 24, direttamente dalla Finlandia arriva il BABBO NATALE dei Rami. Vogliamo con questa manifestazione, asserisce Sorice, soltanto dare continuità ad una tradizione avellana nel ricordo del grande Egidio Napolitano che per tanti anni portò la gioia tra i bambini avellani regalando loro delle semplici caramelle. Il 24 dicembre il nostro Babbo Natale girerà per le strade di Avella consegnando regali e caramelle a tutti i bambini e le persone che nel corso dell’anno si sono comportate bene. A tale proposito vogliamo ricordare ai genitori, ai figli, ai nipoti che intendono far consegnare il proprio dono ai figli, ai papà, alle mamme, ai nonni, di contattarci presso la nostra sede di Piazza Municipio tutti i giorni, escluso la domenica, dalle ore 18.30 alle ore 20.30 entro il 20 dicembre. Chiuso il 2013 si riparte per un altro grande anno all’insegna delle tantissime manifestazioni organizzate dagli instancabili Rami. Si comincia già il 3 gennaio quando nell’atrio delle scuole medie di Avella in Vis De Sanctis i Rami ospiteranno la compagnia teatrale speronese “Zigo Zago” che apriranno una tre giorni di teatro tutto da ridere con la rappresentazione di: “NU BAMBENIELLO E TRE SAN GIUSEPPE”. Da non perdere assolutamente le serate del 4 e del 5 gennaio quando nello stesso atrio sarà la volta dei collaudatissimi e spassosissimi attori dei “Companeros” dei Rami Del Melo con due serate esilaranti e la messa in scena della più bella commedia di Gaetano ed Olimpia Di Maio: “AREZZO 29 in tre minuti” . E questo è soltanto l’inizio, promette il presidente Sorice, per una stagione di manifestazioni con le quali, durante tutto il 2014, cercheremo di coinvolgere, divertire e distratte dai tanti problemi quotidiani i cittadini avellani e non. Miriamo a far diventare Avella, nel prossimo futuro, una meta sempre più appetibile per i turisti che, grazie anche alle nostre manifestazioni, decideranno di visitarla, noi ci metteremo il massimo impegno e con l’Expo Avella Città d’Arte 2014 in programma dal 5 al 14 luglio siamo certi che contribuiremo a creare  i presupposti per una grande crescita territoriale.

adsense – Responsive – Post Articolo