Mercoledì 30 marzo si chiude il progetto ClanioinArte con un importante Convegno.

adsense – Responsive Pre Articolo

Mercoledì 30 marzo si chiude il progetto ClanioinArte con un importante Convegno. Dopo 4 mesi di iniziative, numeri significativi e un successo indiscusso, ClanioinArte volge al termine con un importante convegno conclusivo. L’appuntamento è per mercoledì 30 marzo alle ore 18.30 presso il Teatro Comunale Biancardi di Avella.

“STRATEGIA AVELLA: LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEI TERRITORI DEL CLANIO”, è il titolo dell’incontro che vedrà relatori di spessore impegnati a tracciare la strada di una strategia sostenibile in materia di gestione del patrimonio culturale del territorio.

Ai saluti istituzionali del sindaco di Avella, Domenico Biancardi, del consigliere regionale Enzo Alaia e del consigliere delegato alla cultura della Regione Campania, Sebastiano Maffettone(in attesa di conferma), seguiranno le relazioni di Adele Campanelli, Soprintendente Archeologia della Campania, Vincenzo Serpico, dirigente scolastico, Giuseppe Alessio Nuzzo, direttore del Social World Film Festival e regista, Maria Rosaria de Divitiis, presidente del FAI Campania, e di due personaggi che sicuramente porteranno un contributo originale al dibattito: Franco Arminio, Scrittore e Paesologo e il cantautore Eugenio Bennato.

A coordinare i lavori il curatore e direttore artistico di ClanioinArte, Paolo Romano. Non mancheranno spunti interessanti e qualche sorpresa che non si può anticipare. “ClanioinArte ha sempre cercato di uscire fuori dagli schemi – afferma Paolo Romano – e anche il convegno conclusivo seguirà questa impostazione. Si tratterà di un momento di confronto non fine a se stesso, con relatori di altissimo livello che non è facile avere tutti insieme ad un tavolo. Ci sarà sicuramente una piacevole sorpresa e si parlerà anche di come dar seguito a ClanioinArte. Quindi chi verrà mercoledì – conclude il curatore del progetto – di sicuro non si annoierà”

Appuntamento ad Avella mercoledì 30 alle ore 18.30 presso il Teatro Biancardi.

 

adsense – Responsive – Post Articolo