Tra teatro ed Expo continua l’assiduo lavoro dei Rami del Melo

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo il meritato successo raccolto agli inizi del 2014 con la mini rassegna teatrale “Buon 2014 in allegria” in attesa di esibirsi nel teatro comunale di Avella, la compagnia teatrale dell’Associazione “I Rami Del Melo” si esibirà Domenica 19 gennaio alle ore 20.30 a Montoro Inferiore  nell’ambito della  XVIII edizione della Rassegna Teatrale Montorese denominata: ” DA NATALE A PASQUA INSIEME CON IL TEATRO – FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE”.

I Rami proporranno in replica “Arezzo 29 in tre minuti” di Gaetano ed Olimpia Di Maio divertentissima commedia che tanto ha divertito il pubblico avellano nelle serate del 4 e 5 gennaio u.s. Pensiamo di replicare il nostro lavoro più volte, afferma il Presidente dei Rami, abbiamo, infatti, diverse richieste che stiamo valutando. La nostra affiatatissima compagnia teatrale sta da una parte lavorando per replicare il lavoro appena rappresentato e dall’altra già pensando alla commedia da preparare per il mese di giugno 2014. L’obiettivo è quello di preparare almeno due commedie durante l’anno e nei due anni di vita (a breve festeggeremo il nostro secondo compleanno) della nostra Associazione abbiamo tenuto fede all’impegno e rappresentato già quattro commedie tutte divertenti.

Per quanto attiene la preparazione della seconda edizione della Expo Avella Città d’Arte l’Associazione è già da tempo impegnata nei contatti con i probabili partecipanti che sicuramente saranno in numero ed in qualità maggiore rispetto alla prima edizione, anche grazie al lavoro preparatorio che il nostro Presidente onorario Enzo Pecorelli sta facendo con il gruppo di ragazze del call center. Il direttivo dei Rami sta già elaborando il programma dei nove giorni della Expo che saranno ricchi di sorprese nel campo artistico e culturale.

L’impegno per il teatro e per l’Expo, dice Sorice, non ci fa dimenticare le altre numerose manifestazioni che abbiamo nel  programma 2014. “Il nostro programma è già stato approvato dal direttivo e presto, dopo l’approvazione dell’assemblea, in programma nei prossimi giorni,sarà presentato per l’approvazione da parte degli organi competenti. Una cosa è certa: “siamo pronti a lavorare per il nostro paese e per la nostra gente senza avere la presunzione di andare oltre le nostre modeste possibilità ma, avendo la convinzione che tanto possiamo dare e fare per la crescita sociale e, perché no,  culturale della nostra Avella”.

adsense – Responsive – Post Articolo