Unione dei Comuni, Biancardi: “sotto alla denominazione Baianese verrà scritto Alto Clanio”

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo che in Consiglio Comunale, un cittadino ha espresso i suoi dubbi riguardo l’Unione dei Comuni al Sindaco e alla sua Giunta, Biancardi ha risposto prontamente: “Ritengo che l’Unione sia un fattore importante per il nostro territorio. L’Unione dei Comuni non è fatta solo perché all’interno della stessa ci siano delle funzioni obbligatorie, ma all’interno dell’Unione vanno a confluire dei servizi che noi riteniamo siano opportuni. Quello che abbiamo ritenuto di inserire è la gestione delle cose importanti per il nostro territorio: studi, mense scolastiche, servizi associati ecc. Si spera che un domani si possano aggiungere altri servizi se ciò comporterà una diminuzione dei costi. La cosa più interessante per Avella è il fattore turismo e i beni culturali. Noi siamo stati capaci di prendere il finanziamento perché siamo stati capaci a mettere insieme paesi in aderenza del mandamento di Baiano e siamo stati capaci ad avere un punteggio maggiore che ci ha consentito di scalare la graduatoria. Se faremo l’albero in località Mulino, un bar di 400 mq all’interno dell’Anfiteatro e acquisteremo mezzi per lo sviluppo culturale è proprio grazie all’alto punteggio che abbiamo raggiunto. Una novità: si chiamerà unione del Baianese ma la denominazione sottostante sarà Alto Clanio”.

adsense – Responsive – Post Articolo