SIRIGNANO. Festa medievale tra percorsi gastronomici e d’arte

adsense – Responsive Pre Articolo

Continua la manifestazione Il Giracastelli, percorso di arte, musica e ricostruzioni medioevali alla scoperta dei castelli campani. La seconda tappa della manifestazione è iniziata ieri a Sirignano con il “Gran Ballo al Castello”. La festa medievale si spostata nella provincia di Avellino, le strade di Sirignano si sono riempite di mangiafuochi, spettacoli da strada e cortei storici in abiti d’epoca, giullari, buffoni di corte e cantastorie.  Per tutto il week-end ci saranno visite guidate ai tesori della città, Palazzo Caravita, Palazzo Sgambati, Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, Chiesa della Madonna dell’Arco, e itinerari storico-gastronomici per la riscoperta dei prodotti tipici e delle ricette tradizionali, a cura dell’associazione “Insieme per Sirignano”. Ieri gli spettacolo itineranti a cura dell’Associazione Pro Loco Cicciano, Associazione “I tamburini di Castel Cicciano” e de “I giullari di Davide Rossi”: giochi di fuoco, equilibrismi di spade, giocoleria, gag comiche, giochi medievali e spettacolo di serpenti. Il Gruppo storico “Nova Aetas” si esibito invece in eccezionali dimostrazioni di armeggio e duello nel cortile posteriore del Palazzo Caravita ed inoltre giocolieri su trampoli e spettacoli con fuoco. Infine, oggi, Domenica 5 Gennaio 2014, Sbandieratori e Trombe Egiziane per lo spettacolo serale del Gran Ballo “Il Contrapasso”, a cura di Gruppo Storico “Trombonieri Senatore”.  “Gran Ballo al Castello” di Sirignano fa parte del “XIII edizione del Palio dei Quartieri: Il Giracastelli, di castello in castello”, manifestazione promossa dai Comuni di Acerra (ente capofila), Casamarciano, Cicciano, Roccarainola, Avella e Sirignano e organizzata con Fondi comunitari FESR 2007/2013 Regione Campania. Tantissimi eventi, cortei storici medioevali, giocolieri, visite guidate ai monumenti e alle bellezze del territorio, percorsi gastronomici, arte e musica, che coinvolgeranno ogni mese le città promotrici e l’intero territorio campano fino a fine del mese di maggio 2014. Un programma ricco di eventi che ogni mese coinvolgerà una città diversa e che culminerà a fine maggio con lo storico Palio dei Quartieri a Cicciano e ad Acerra, città, quest’ultima, dove si svolgerà la cerimonia finale di chiusura con i concerti di Sal da Vinci, di Banda Borbonica con Peppe Barra, dei Tiromancino.

adsense – Responsive – Post Articolo