Sebastiano Conte, portiere della Longobarda, para un rigore al 90°

adsense – Responsive Pre Articolo

Il giovane Sebastiano Conte che è conosciuto per essere il figlio del già famoso  cantante avellano Alessandro Conte ha dal padre ricevuto la passione per il calcio. Chi non ricorda il papà Alessandro difendere la porta dell’Autotrasporti Palma, durante i diversi tornei di calcetto “Felice Pecchia” disputatosi ad Avella, o ancora i pali della squadra avellana, AP Avella. Ieri, il figlio che gioca nella squadra speronese la “Longobarda”, ha fatto un grande esordio in campionato. Durante la partita di campionato (terza categoria) il risultato a pochi minuti dalla fine era inchiodato sull’1-1 quando a gli ultimi secondi ecco  un rigore assegnato dall’arbitro alla squadra avversaria. Conte ci mette la mano e salva la partita. Come si dice in questi casi “tale padre tale figlio”.

adsense – Responsive – Post Articolo