Avellino: adesso il Lanciano

adsense – Responsive Pre Articolo

Certamente sabato prossimo contro il Lanciano sarà un’altra gara difficilissima, ma da ora in poi gare facili non c’è ne saranno. Obiettivo dei biancoverdi è ottenere la prima vittoria del 2014 per continuare nell’ascesa delle posizioni, aspettando qualche passo falso delle due battistrada, Il Palermo e l’Empoli. Il tecnico per questa gara perderà Arini infortunato ma riavrà Schiavon che contro la Ternana ha scontato la squalifica. Ora in poi questa squadra avrà ancora più fiducia nel prosieguo del campionato non solo per la salvezza, ma certamente per ottenere qualcosa in più. Per la gara di sabato pensiamo che grosso modo gli undici saranno quasi gli stessi forse veramente solo con la variante di Arini con Schiavon. Ma c’è anche da dire che Ciano scalpita, ma per la partire con un trequartista dietro le punte forse contro il Lanciano il mister non lo farà per non  are vantaggi all’avversario a centrocampo, ma sicuramente nel corso della gara le varianti daranno quel qualcosa in più ai biancoverdi. Per l’incontro con il Lanciano si aspetterà il pubblico delle grandi occasioni per spingere i lupi verso una vittoria che serve come il pane per salire ancora di più in classifica e continuare a sognare qualcosa che potrebbe davvero a fine maggio diventare realtà. La squadra chiede l’aiuto del pubblico, che come abbiamo visto a Terni non mancherà, anche perché speriamo davvero di veder i diecimila per poi nelle prossime gare grazie all’impegno della società e delle Istituzioni riuscire ad aumentare la capienza per festeggiare qualcosa di importante con molti più tifosi. Questa città e questa provincia si meritano davvero qualcosa in più della serie B.
ALBERICO DE FAZIO

adsense – Responsive – Post Articolo