Avellino, divieti e piano traffico per le gare di B

adsense – Responsive Pre Articolo

Avellino, divieti e piano traffico per le gare di BDi seguito l’ordinanza di circolazione nei pressi dello stadio in vista del prossimo campionato di calcio di serie B. Inoltre, sono previsti divieti anche alla vendita e somministrazione di bevande con contenuto alcoolico e di vendita ed asporto di bevande in bottiglia di vetro e in lattina all’interno e all’esterno dello Stadio Partenio-Lombardi.
“PREMESSO che:
– nell’ambito del Campionato Nazionale di Calcio di Serie B Eurobet , presso lo Stadio “Partenio Lombardi” è previsto lo svolgimento degli incontri di calcio della squadra locale A.S. Avellino 1912 per la stagione agonistica 2013/2014;
– sono annualmente emanate alcune ordinanze finalizzate a realizzare barriere di prefiltraggio per l’accesso allo stadio stesso, nonché per altre finalità legate a questioni di sicurezza ed accessibilità;
CONSIDERATO che,
 La nuova normativa relativa allo svolgimento delle partite di calcio, dei vari campionati nazionali prevede l’adozione di accorgimenti tecnici per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico in occasione di dette manifestazioni;
 Le partite di calcio dell’A.S. Avellino 1912 in programma per la stagione calcistica 2013/2014, si svolgeranno in giorni ed orari diversi, ma richiederanno gli stessi provvedimenti di divieto di circolazione e sosta sulle strade ed aree interessate;
 che rispetto all’orario effettivo di inizio della partite di calcio occorre predisporre i divieti di circolazione e di sosta con ampio anticipo sia per quanto indicato dal Sig. Questore di Avellino, sia per le eventuali esigenze di tempo per la rimozione dei veicoli in divieto di sosta da parte degli Organi preposti, di cui all’art.12 del C.d.S.;
 Per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità, si rende necessario adottare gli opportuni provvedimenti per la disciplina del traffico veicolare e della sosta nelle vie circostanti lo Stadio “Partenio Lombardi” con riguardo appunto ai diversi orari d’inizio degli incontri di calcio, che in via ordinaria, per quanto riguarda il divieto di circolazione, entreranno in funzione due ore prima dell’inizio degli incontri di calcio e sino al completo deflusso degli spettatori dalla zona Stadio, salvo eccezioni che richiedano un arco temporale di chiusura maggiore, e per quanto riguarda il divieto di sosta tre ore prima dell’inizio delle gare in programma;
VISTA l’Ordinanza del Questore di Avellino cat.A4/1743/2013/Gab. dell’8/08/2013 recanti “Disposizioni di servizio aventi carattere generale e permanente”riferite alle partite del Campionato di calcio di Serie B della locale squadra di calcio;
VISTO il calendario delle partite del campionato di calcio di serie B 2013-2014, allegato al presente provvedimento e parte integrante dello stesso;
VISTO il D.L.vo n. 285/92 e successive modifiche ed integrazioni;
VISTO il D.P.R. n. 495/92 e successive modifiche ed integrazioni;
VISTI gli artt. 54 e 107 del D.L.vo n. 267/2000 e s.m.i.;
ORDINA per quanto riportato in premessa, che è parte integrante del presente provvedimento.
Nelle giornate in cui si svolgeranno le partite di calcio del “Campionato di Serie B Eurobet” o eventuali altre manifestazioni calcistiche, a decorrere dal 24/08/2013 fino al 30/06/2014 il divieto di circolazione e di sosta, con rimozione coatta:
 In via Annarumma, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Alcide De Gasperi e l’intersezione con C.da Amoretta, salvo diverse determinazioni indicate dal Dirigente Questura di Avellino, incaricato del Servizio Ordine Pubblico;
 In via Zoccolari, nel tratto compreso tra l’intersezione Zoccolari-Annarumma e l’intersezione Zoccolari-Genovese;
 In via Greco, intero tratto, tra l’intersezione Zoccolari-Greco e l’intersezione Greco-Feola;
 In via Nazzaro nel tratto compreso tra l’intersezione con via Greco e l’intersezione con via Carpentiero-Tino;
 In via Feola, intero tratto; Sono esclusi dal divieto di circolazione nelle arterie indicate, i veicoli in possesso dell’autorizzazione per accedere all’interno del passo carraio dello Stadio( pass rilasciati dall’A.S. Avellino 1912), per tutti i veicoli delle Forze di Polizia, per i veicoli delle istituzioni di soccorso, le autovetture a servizio di soggetti diversamente abili, nonché i mezzi della tifoseria ospite fino al Piazzale di Campo Genova, dove è stato realizzato il parcheggio per la numerazione dei posti consentiti che accederanno da via Annarumma nel tratto compreso tra l’intersezione con via Alcide De Gasperi e l’intersezione con C.da Amoretta, e compatibilmente con le condizioni di sicurezza, i veicoli dei residenti.
Alla ACS (Azienda Città Servizi) e al Servizio Manutenzione, ciascuna per quanto di propria competenza, l’apposizione della prescritta segnaletica stradale temporanea (secondo gli orari comunicati dalla locale Questura di Avellino) e di un congruo numero di transenne mobili per l’attuazione in sicurezza della presente Ordinanza, secondo la delimitazione del seguente tracciato:
1. via Annarumma – via De Gasperi;
2. via Annarumma – via Zoccolari;
3. via Zoccolari – via A.Genovese;
4. via Greco – via Nazzaro;
5. via Feola – via Annarumma;
6. C.da Scrofeta – via Annarumma.
Al servizio tecnico dell’A.S. Avellino 1912, di fornire collaborazione per l’esecuzione della presente Ordinanza, in particolare per quanto attiene la delimitazione del tracciato su indicato, con attrezzature proprie;
Al Comando di Polizia Municipale la predisposizione di idonei servizi per la disciplina della viabilità nelle zone interessate;
Ai Comandi delle Forze di Polizia presenti sul territorio si chiede di fornire collaborazione per l’esecuzione della presente Ordinanza;
La presente ordinanza s’intenderà operante in relazione all’effettivo svolgimento della manifestazione che ne ha determinato l’emissione ed alle indicazioni degli Agenti preposti al controllo, che potranno estendere o modificare le disposizioni di cui al presente atto in base a sopraggiunte necessità di ordine pubblico, di sicurezza e di variazione contingente degli orari e dei flussi di traffico.
Della presente ordinanza sia data pubblicità alle aziende di trasporto pubblico, all’A.S. Avellino 1912 e a tutte le istituzioni di soccorso presenti nell’ambito del territorio cittadino, con pubblicazione sul sito Web del Comune di Avellino; Contro il presente provvedimento sono ammessi: ricorso gerarchico al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai sensi dell’art. 37, 3° comma del D.Lgs. 20/04/92 n.285 “Nuovo Codice della Strada” con gli effetti e la procedura di cui all’art. 74 del D.P.R. 16/12/92 n.495 “Regolamento di Esecuzione al C.d.S.”; ricorso giurisdizionale al Tribunale Amm.vo regionale competente per territorio entro sessanta giorni o in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 gg.”

adsense – Responsive – Post Articolo