Avellino: purtroppo solo un pari a Terni

adsense – Responsive Pre Articolo

Davvero due punti persi quelli di ieri al Liberati di Terni, contro una buona squadra che comunque ha avuto nel portiere il salvatore del risultato con interventi prodigiosi. La cosa importante è che l’Avellino è vivo e può lottare fino alla fine per la serie A. Questa squadra non ha nulla da invidiare ne all’Empoli secondo, ne al Palermo primo. Conquistiamo i famosi cinquanta punti poi ci divertiremo con una squadra davvero tosta che fa del collettivo la propria forza. Come ha dichiarato il bomber Galabinov (10 Goal per lui) la vittoria arriverà e saranno dolori per tutti con un team così. La gara di ieri ha messo in risalto che tutti possono dare il proprio contributo dai soliti titolari ai rincalzi davvero molto bravi. Una citazione particolare al bomber Raffaele Biancolino una bandiera, ma non solo anche ieri ha dato il suo contributo, ha servito l’assist della vittoria al 90′ peccato, recupereremo con il Lanciano, adesso questa squadra non la ferma nessuno. Contro il Lanciano sabato prossimo faremo a meno di Mariano Arini che sarà squalificato, ma  il mister avrà altre alternative, l’importante è brindare la prima vittoria del 2014.

ALBERICO DE FAZIO

adsense – Responsive – Post Articolo