Avellino: regalaci i tre punti

adsense – Responsive Pre Articolo

 A tre giorni dal Natale i tifosi biancoverdi attendono la vittoria con il Modena per festeggiare la ricorrenza. Certamente non sarà facile l’avversario è davvero ostico e per il tecnico Irpino Walter Novellino è l’ultima chiamata, se dovesse uscire sconfitto dal Partenio-Lombardi l’esonero sarà quasi scontato. Mister Rastelli per la gara del posticipo con i canarini spera davvero di ritornare al successo dopo una sconfitta e tre pareggi nelle ultime quattro giornate. Gli undici che scenderanno in campo potrebbero essere: in porta il riconfermato Seculin, che in coppa Italia ha lasciato spazio a De Masi, fino ad ora mai utilizzato in campionato. In difesa sulle fasce pensiamo che i due ottimi calciatori Zappacosta a destra e Bittante a sinistra possono dare la spinta giusta per questa gara. In difesa riconferma per Peccarisi con Izzo e Pisacane. A centrocampo tutto ruota intorno a Togni se dovesse giocare pensiamo che D’Angelo partirà dalla panchina, gli altri centrocampisti saranno Arini e Schiavon. In avanti Gigi Castaldo sarà affiancato dal Bulgaro Galabinov.
Per questa gara si prevedono tra i cinque , seimila spettatori pensiamo pochini per una squadra che vincendo sarebbe solo al terzo posto dietro due squadre fortissime come l’Empoli e il Palermo. Ma adesso pensiamo a vincere poi faremo come sempre i conti.

ALBERICO DE FAZIO

adsense – Responsive – Post Articolo