BASKET SCANDONE. Je’Kel Foster si presenta: ”Voglio aiutare la squadra a vincere”

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ stato presentato questo pomeriggio nella sala stampa del PalaDelMauro il nuovo acquisto biancoverde Je’Kel Foster. L’ex Cremona, arrivato ad Avellino nella giornata di ieri, ha svolto oggi la prima seduta con i nuovi compagni e, successivamente, ha incontrato i tifosi e la stampa. Giocherà con il numero 23, il suo numero preferito fin dai tempi del college. Foster si descrive così: “Penso di essere un ottimo difensore ma anche un buon tiratore. Ritengo di essere un all-around”. Uscito da Ohio State nel 2006, è subito venuto in Europa, giocando in Italia, Francia e, soprattutto, Germania:“Quando passi dal college ad un campionato professionistico europeo ti rendi conto che si gioca un basket molto più veloce ed aggressivo. Devi subito imparare ad adattarti e a migliorare”. La Sidigas Avellino è la sua seconda esperienza italiana: ”Non mi interessa chi devo sostituire, – continua l’ex Buckeyes- voglio solo giocare le mie partite, dare una mano in difesa ed aiutare la squadra a vincere. Penso che Vitucci sia un ottimo coach: abbiamo parlato e ci siamo trovati d’accordo su molti aspetti. La squadra mi piace molto e credo che i play off siano alla nostra portata. Dobbiamo, però, pensare ad una partita alla volta, senza guardare troppo in avanti”.    Infine una parola sui tifosi biancoverdi: “Dal punto di vista tecnico non ricordo molto delle partite giocate contro Avellino, ma mi rimasero impressi i tifosi biancoverdi, davvero molto rumorosi: li ricordo sia qui ad Avellino, che quando li affrontammo a Cremona nella partita di ritorno”.

adsense – Responsive – Post Articolo