Calcio. La nuova stagione della Virtus Avellino parte nel ricordo di Pippo Viscido.

adsense – Responsive Pre Articolo

CAMBIA L’ORGANIGRAMMA TECNICO DELLA SOCIETA’ IRPINA PRONTA AD AFFRONTARE LE NUOVE SFIDE DEL FUTURO CON UNO SGUARDO RIVOLTO AL PASSATO

La Virtus Avellino torna in campo e lo fa con un nuovo assetto tecnico pronto a raccogliere le sfide della nuova stagione agonistica 2021/2022. Una nuova stagione che si apre nel ricordo di Filippo Viscido, tragicamente scomparso lo scorso maggio, lasciando un vuoto in casa nei tanti che lo hanno conosciuto come uomo e calciatore. La presentazione del nuovo organigramma è stata l’occasione per ricordare Pippo e stringersi alla sua famiglia in un nuovo caloroso abbraccio. Da qui la foto di gruppo dello staff tecnico con le tante maglie numero 4 vestite dal mediano di Battipaglia – ma con il cuore bianconere – che la società irpina ha deciso di ritirare in segno di rispetto e di riconoscenza.

In vista dei raduni che si terranno tra il 24 e il 30 agosto, la compagine bianconeroverde cambia pelle in molti ambiti per garantire nuova linfa al Settore giovanile, fiore all’occhiello della società irpina guidata da Stefano Salvati e Fabio Petrozziello.

Per erigere il nuovo palazzo virtussino, però si parte dalla doverosa conferma alla guida tecnica della Prima squadra con Gianluca Della Rocca, al terzo anno sulla panchina bianconeroverde, che sarà coadiuvato dall’allenatore in seconda Mirko Bisogno. Promosso alla guida della Juniores per mister Marcello De Stefano che, dopo l’esperienza con l’Under 17, quest’anno guiderà gli Under 19. Confermati in blocco, invece, il preparatore atletico Fabio Cucciniello e il preparatore dei portieri Fabio Cucciniello. La collaborazione tecnica sarà affidata a Giampaolo Iannaccone. Per il ruolo strategico di Direttore sportivo anche quest’anno la Virtus Avellino si avvarrà dell’esperienza e della competenza di Annino Cucciniello, anche lui alla terza stagione in maglia virtussina. Novità, invece, per quanto concerne il ruolo del Fisioterapista che quest’anno sarà affidato a Luca Imparato. Ultima conferma spetta a Daniele Petrozziello, da una vita custode e magazziniere della società irpina.

Tante novità, invece, per il Settore giovanile. A cominciare dal ruolo di responsabile tecnico dell’intero settore Virtus Academy che sarà ricoperto da Giuseppe Tornatore. Gli allenatori dell’Under 18, dell’Under 17, dell’Under 15 e dell’Under 13 saranno rispettivamente Vincenzo Rispoli, Gerardo Silano, Carmine Cerchia e il duo composto da Nicola De Piano e Adriano De Feo. Altro duo invece si occuperà della preparazione degli estremi difensori e sarà composto da Fabio Iannaccone e Carlo De Amicis. Volti nuovi anche tra i dirigenti di categoria. Con Nicola De Piano responsabile dell’Under 18, Lello Coppola dirigente degli Under 17, Gianfranco Maffeo responsabile degli Under 15 e Daniel Cucciniello responsabile degli Under 13.

I raduni dei giovani atleti della Virtus Academy

Si parte martedì 24 agosto con i classe 2004 dell’Under 18 per proseguire giovedì 26 con gli Under 17 (Classe 2005/2006) e venerdì 27 con i ragazzi classe 2007/2008/2009 dell’Under 15, per completare il tutto con il ritrovo del 30 agosto per gli Under 19 della Juniores virtussina.

adsense – Responsive – Post Articolo