Napoli eliminato dalla Coppa Italia. Ma finisce con un episodio clamoroso

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Napoli esce dalla Coppa Italia con una sconfitta nel quarto di finale perdendo per 2 a 0 dinanzi al proprio pubblico. Il Napoli scende in campo con una squadra rivoluzionata con assenze importanti quali quella di Hamisik, Huguain e Insegne per dire qualche nome, tutto per farli riposare. Gli episodi fondamentali avvengono nel secondo tempo dove un grande goal di Jovetic nell’ultimo quarto d’ora di partita mette KO la squadra di Sarri che nel tentativo di recuperare prende in contropiede il raddoppio con Ljajic, quasi allo scadere e dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Mertens. Fattaccio durante il recupero, battibecco tra Mancini e Sarri quest’ultimo avrebbe apostrofato il tecnico nerazzurro con “Finocchio e Frocio” mandando su tutte le furie l’allenatore dell’Inter. Lo stesso Mancini è a raccontare il tutto alle telecamere della RAI visibilmente scosso dall’accaduto. Sarri a sua volta si scusa per il fattaccio dinanzi alle telecamere per aver perso le staffe.

adsense – Responsive – Post Articolo