Domani 2 aprile, presso l’Oasi Wwf di Conza della Campania, il Gal Cilsi incontra le associazioni per presentare “la flotta delle bici della Valle dell’Ofanto”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sabato 2 aprile alle ore 15.30 presso l’Oasi Wwf di Conza della Campania il Gal Cilsi promuove un appuntamento con la Rete di Sviluppo Territoriale per la mobilità sostenibile. Il Consorzio incontrerà le 24 associazioni della rete per presentare “la flotta” di bici elettriche e per programmare il calendario delle iniziative da organizzare nei comuni dell’Alta Irpinia.

In vista dell’apertura della nuova agenda europea, il GAL organizza il primo incontro dimostrativo per il collaudo di quella che è stata denominata “la flotta della Valle dell’Ofanto”, ovvero 18 bici elettriche a pedalata assistita, che saranno messe a disposizione degli Enti Locali e delle associazioni della rete territoriale. Il CILSI, infatti, intende calendarizzare una serie di eventi in tutti comuni, sostenuti dai partner che aderiranno all’iniziativa, per promuovere la mobilità sostenibile in ottica turistica.

Ogni bici elettrica gode di un’autonomia di oltre 40 Km, e consentirà la traversata anche in più paesi della Valle dell’Ofanto. Si tratta della prima azione dimostrativa dal GAL altirpino in favore dell’incremento dei flussi e della fruizione del patrimonio storico, culturale e ambientalistico offerto dall’area. Anche la scelta della location indicata per la dimostrazione, non è stata casuale: visitatori, turisti e appassionati potranno percorrere il lungo lago a bordo delle bici e godere della straordinarietà faunistica custodita dal WWF.

 

adsense – Responsive – Post Articolo