AVELLINO Calcio. E’ ufficiale: Seculin nuovo portiere

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLINO Calcio. E ufficiale: Seculin nuovo portiere E’ fatta per il portiere goriziano proveniente dal Chievo Verona, L’estremo difensore 23enne è arrivato nella serata di ieri ad Avellino per la firma. Il portiere ha anche all’attivo cinque presenze nella nazionale under 21. Con la spedizione degli azzurrini guidati da Pierluigi Casiraghi, Seculin ha vinto la medaglia di bronzo agli europei del 2009.  Seculin è arrivato ed ha messo il classico nero su bianco sul contratto. Già due giorni fa il portiere parlava da lupo: “Accetto questa nuova avventura con grande entusiasmo. Sono contentissimo. Non vedo l’ora di poter svolgere il primo allenamento” con i nuovi compagni. Giungo in una grande piazza con un tifo importante. Prima di Seculin l’Avellino avrebbe contattato Federico Agliardi. Secondo l’emittente radiofonica “Radio Bologna International”, il portiere felsineo avrebbe rifiutato l’offerta biancoverde.  Agliardi è scivolato al terzo posto nelle preferenze di mister Pioli, dopo Curci e Stojanovic, e sulle sue tracce ci sono due società della massima serie come Udinese e Sassuolo. Completato, dunque, il mosaico degli estremi difensori.  Davanti, in difesa, serve un’altra pedina. I nomi sono sempre quelli dei giorni scorsi: Dario Bergamelli, Armando Perna e Simone Sini.  Nulla da fare per Gennaro Scognamiglio. Il roccioso difensore partenopeo, da alcuni giorni accostato alla maglia biancoverde, vestirà la casacca del Perugia. Il difensore ha giocato tre stagioni nella Juve Stabia, è attualmente era svincolato. Nella prossima settimana, comunque, per il reparto arretrato biancoverde ci saranno novità.  Per quanto concerne l’attacco, altro reparto in cui serve un altro tassello, sembra che Marco Sansovini possa rimanere a La Spezia.  L’entourage della punta si incontrerà nei prossimi giorni, sicuramente ad inizio settimana prossima, con il sodalizio ligure. Sul tavolo, il rinnovo del contratto per altri due anni, fino al giugno del 2015. Ma tutto può succedere. E la pista Leonardo Pavoletti è sempre calda, così come quella che potrebbe portare a Alfredo Donnarumma, attaccante di proprietà del Catania ma che lo scorso anno ha fatto molto bene a Como.  In termini di uscite, sempre in attacco ci sarebbe un forte interesse del Melfi per Gianluca De Angelis. Il “reverendo” potrebbe far ritorno nella squadra lucana che milita in Seconda divisione, dove ha giocato dal 2007 al 2009. Con la maglia gialloverde, l’attaccante di Castellammare di Stabia ha collezionato 78 presenze e messo a segno 35 marcature.  Lo scorso campionato, ben disputato da De Angelis in Lega Pro con l’Avellino, ha spinto tante società dell’ex serie C e di B ad avere informazioni su di lui: Mantova, Messina, Gubbio, Catanzaro, Modena, Paganese e Salernitana. De Angelis, però vorrebbe rimanere all’ombra del Partenio, partirà per il ritiro con i suoi compagni verso Castel di Sangro, ma il suo futuro pare essere lontano dall’Irpinia e dai colori biancoverdi.

adsense – Responsive – Post Articolo