L’Avellino batte il Frosinone ed ora tocca alla Juve

adsense – Responsive Pre Articolo

Finalmente l’incontro con la Juve è realtà. Sconfitto  al Partenio-Lombardi il Frosinone di mister Stellone ottima squadra, ma nulla ha potuto sotto i colpi di D’Angelo e Castaldo i due marcatori dei bianco verdi, nulla è servito il goal di Ciofani che ha accorciato le distanze. Davvero tanti i tifosi allo stadio per una partita che in altre occasioni non avrebbe portato più di 500, massimo 600 affezionati.  Gli sportivi e i tifosi di Avellino sono sempre più maturi anche per palcoscenici più importanti. Al momento il 9 gennaio 2014 sarà una data davvero importante per riassaporare i vecchi fasti della serie A. Nel frattempo gli uomini di Rastelli dovranno già’ pensare al campionato nel posticipo di lunedì’ con lo Spezia squadra altalenante, ma con un ottimo organico, ma i lupi di oggi non temo nessuno e sinceramente lo stanno dimostrando domenica dopo domenica. I play off pensiamo che sono alla portata dei bianco verdi l’importante è restare umili.

Alberico de Fazio

adsense – Responsive – Post Articolo