Serie A Futsal. La Sandro Abate stringe i denti e il fortino resiste, 1-1 a Catania.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Sandro Abate strappa un punto a Catania, un 1-1 che ha denotato la buona fase difensiva degli uomini di Batista, straordinario comunque il portiere Thiago Perez. Gli avellinesi salgono a 37 punti, quarti, i siciliani interrompono la serie di 4 sconfitte consecutive, certo non ottengono il risultato sperato.

I padroni di casa partono forte ma a passare in vantaggio sono gli irpini con un pallonetto di Bagatini a beffare Dovara. Sono passati 3′. Meta Catania non ci sta e martella, Perez si oppone diverse volte ai tentativi avversari. Al 15′ però gli etnei pervengono al pareggio con Josiko che è bravo a sfruttare un suggerimento di Muraja.

Nella ripresa il canovaccio del match non subisce variazioni, tuttavia Abate non è efficace dinanzi a Dovara. La resistenza avellinese alle offensive catanesi ha bisogno dell’apporto di tutti e proprio Abate evita la capitolazione con un intervento provvidenziale. Anche il palo di Baisel per la Meta da’ una mano alla Sandro Abate, poi si erge ad assoluto protagonista Perez con almeno tre parate sensazionali. Un gran contributo viene pure da Danicic, salva un altro gol come aveva fatto poco prima Abate. Non riesce granché ad alleggerire la formazione avellinese in ripartenza se si escludono un paio di tentativi. Nel finale Catania sbatte ancora sul muro irpino, finisce 1-1. Un punto importante per la Sandro Abate.

adsense – Responsive – Post Articolo