Us Avellino. Il Tribunale apre alla cordata Martone.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Il Tribunale di Avellino avrebbe ritenuto idonea la cordata che fa capo ad Aniello Martone per l’acquisto dell’Us Avellino. La cifra per il passaggio di proprietà e’ di 1,3 milioni di euro. Ora la palla passa alla  scorsa Sidigas. Domenica scorsa ci fu un cda a Napoli alla presenza dell’ad Scalella e in cui sono rientrate le dimissioni di Sandro Iuppa. La società del gas  attenderebbe il 19 novembre, data dell’udienza relativa alla ristrutturazione dei debiti. La cordata oltre che dall’ex ds della Casertana e’ composta dall’ex ds del Teramo Nicola Di Matteo che rilascio’ dichiarazioni sulla camorra alquanto opinabili, dall’imprenditore beneventano Luigi Izzo e e dall’ex Presidente del Campobasso Nicola Circelli. I tempi potrebbero essere comunque non brevi, deve giungere l’ok della Sidigas. Il parere positivo del Tribunale apre delle possibilità.

adsense – Responsive – Post Articolo