Vitucci: “Trasformiamo la frustrazione in energia positiva”

adsense – Responsive Pre Articolo

DICHIARAZIONE VITUCCI: “Abbiamo avuto qualche problema di infortuni questa settimana, ma c’è da dire che quelli che si sono allenati, lo hanno fatto bene e questo è importante. Sappiamo, però, che quello che interessa di più è farsi trovare pronti la domenica. Torniamo a giocare in casa contro una squadra che ha molto atletismo, verticalità, dinamismo e, a volte, imprevedibilità. Dovremmo fronteggiare queste situazioni, sapendo che sarà una partita dal grosso dispendio fisico ed energetico per fronteggiare una pallacanestro meno ordinata, ma piena di quantità ed energia. Abbiamo un’altra chiamata urgente e dobbiamo assolutamente fare del nostro meglio. Dobbiamo riuscire a trasformare la frustrazione di queste due sconfitte in energia positiva da mettere in campo: abbiamo giocatori, non di primo pelo, che devono trovare, in se stessi, le risorse nervose e necessarie per invertire la rotta. Non siamo rassegnati perché mancano 14 partite e si può invertire il trend. Inoltre c’è la volontà da parte di tutte le componenti di andare a vedere se si possono fare degli aggiustamenti  per continuare ad inseguire obiettivi importanti”.

DICHIARAZIONE ALOI: “Per noi la partita di domenica è veramente importante. Ci ritroviamo in casa dopo 2 partite esterne perse nel modo che conoscete. Vogliamo ritrovare l’entusiasmo e l’osmosi che c’è sempre stato tra pubblico, squadra e società. Abbiamo lanciato una promozione di grande impatto che, mi auguro, venga accolta dagli appassionati, al fine di dare l’occasione a tutti gli irpini di essere presenti al Pala del Mauro: la squadra ha bisogno del supporto e del sostegno, non solo da parte della curva, ma di tutto il palazzo, per tornare ad essere tutti uniti”.

adsense – Responsive – Post Articolo