La Terra Santa nel nostro cuore

adsense – Responsive Pre Articolo

  • Federica Guerriero

Un incontro di approfondimento dedicato al Natale e alla spiritualità in Terra Santa ha avuto luogo oggi 23 dicembre.L’incontro è stato organizzato dall’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in collaborazione con la Custodia di Terra Santa.Un bellissimo regalo di Natale, suddiviso in 3 momenti fondamentali, che possono essere così riassunti: una parte informativa generale, dedicata alle novità turistiche e a qualche curiosità archeologica svolta dalla direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, signora Kalanit Goren Perry. Si clicci qui per visionare la presentazione.Un approfondimento dedicato a Nazareth, città simbolo del dono e della fede di Maria, camminando insieme a padre Bruno Varriano, rettore basilica di Nazareht,  all’interno di luoghi più simbolici per un viaggio di pellegrinaggio in questa terra che si sta preparando per ricevere nuovamente la linfa dalla quale si autoalimenta: il pellegrinaggio.

Una presentazione storica e dai contenuti assolutamente interessanti del Terra Sancta Museum e di alcuni capolavori conservati in esso realizzata da Fr. Stephane Milovitch, responsabile Ufficio Beni Culturali Custodia di Terra Santa. Si veda a questo link la presentazione dei contenuti relativi al Terrasancta Museum.
L’incontro si è concluso con un saluto di grande impatto preparato da Padre Francesco Patton, custode di Terra Santa, invitando così a fare ritorno, non appena sarà possibile, nella Terra dove tutto ha avuto inizio, cuore di fede, simbolo di rinascita.

adsense – Responsive – Post Articolo