Autovelox Comiziano. Quando l’arma della parola, del confronto civile e della non violenza vince. Forse una soluzione ci sarebbe… ecco tutti i particolari dell’incontro al Comune.

adsense – Responsive Pre Articolo

Autovelox Comiziano. Quando larma della parola, del confronto civile  e della non violenza vince. Forse una soluzione ci sarebbe... ecco tutti i particolari dellincontro al Comune.A termine della riuscitissima e pacifica manifestazione tenutasi dagli automobilisti vessati dall’autovelox istallato nel Comune di Comiziano sulla Statale 7\bis giunta, dopo un lungo corteo di auto, davanti alla casa Comunale di Comiziano,  si è tenuta una riunione, nell’aula consiliare del predetto Comune,  tra il Sindaco, dr. Paolino Napolitano, cortese e disponibile, e alcuni rappresentanti dei manifestanti, i quali con forza hanno riferito, denunciato le motivazioni, le ragioni della protesta posta in essere. Dopo alcuni interventi, da sottolineare quello del sig. Carlo Melissa, che ha in primis posto il problema, al di là degli aspetti legali, sull’aspetto socio-morale della vicenda e dell’incidenza (somma esosa della sanzione) economica sulle già disagiate disponibilità economiche dei cittadini in un periodo di crisi, chiedendo  se l’amministrazione ha pensato minimamente a tanto nell’adottare questa decisione di istallare l’autovelox, ha continuato la consigliera di Baiano, Gina Conte, la quale ha riferito sue proposte nell’immediato  e   cosa porre in essere in futuro, chiedendo, tra altro di far innalzare il limite posto ora a 50Km\h nonchè rendere l’apparecchio istallato ben visibile sia con cartellonistica appropriata che con segnalatori anche luminosi, da evidenziare anche l’intervento del promotore del gruppo “Ricorso autovelox Comiziano” sorto su Facebook, l’ing. Angelo Sorice il quale ha chiesto, previa denuncia delle ragione della mobilitazione, collaborazione da parte del Sindaco affinché si giungesse a una soluzione che fosse esaustiva da ambo le parti. Infine il Sindaco di Sperone, l’avv. Marco Alaia,  ha proposto un percorso giuridico onde poter addivenire a una soluzione definitiva della vicenda. Alle istante formulate il dr.Paolino Napolitano, Sindaco di Comiziano, si è detto disponibile, ovviamente se le osservazioni proposte abbiano fondamento e incanalate nel le forme e procedure previste,  a fissare un tavolo con le altre parti (società proprietaria dell’autovelox)   cercando di addivenire a una risoluzione.

Autovelox Comiziano. Quando larma della parola, del confronto civile  e della non violenza vince. Forse una soluzione ci sarebbe... ecco tutti i particolari dellincontro al Comune.Autovelox Comiziano. Quando larma della parola, del confronto civile  e della non violenza vince. Forse una soluzione ci sarebbe... ecco tutti i particolari dellincontro al Comune.Autovelox Comiziano. Quando larma della parola, del confronto civile  e della non violenza vince. Forse una soluzione ci sarebbe... ecco tutti i particolari dellincontro al Comune.

adsense – Responsive – Post Articolo