AVELLA. Fondazione “Avella Città D’Arte”, passa la proposta dell’assessore Canonico

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Fondazione Avella Città DArte, passa la proposta dellassessore CanonicoAll’ordine del giorno dell’odierno Consiglio Comunale vi era un punto che riguardava lo Statuto della Fondazione di partecipazione  “Avella Città D’Arte”, modifiche e approvazione. Dopo la relazione fatta dal presidente Antonio Tulino che aveva chiesto di intervenire in seno al consiglio spiegando all’assise il ruolo della fondazione ed il suo significato giuridico, nonché l’aspetto essenziale di tenere separati i ruoli tra la Fondazione e l’Amministrazione senza ingerenza di quest’ultima e di ricevere da solo un indirizzo politico, sono state apportate diverse modifiche. Quella tra le più importante è stata quella che ha ridotto la durata incarica dei suoi membri,  inizialmente fissata in cinque anni, e che su insistenza dell’assessore Giuseppe Canonico è stata ridotta drasticamente a due. Una insistenza dell’assessore che ci fa presagire che al suo interno ci sia, attualmente, qualche membro poco gradito. Accettata anche la richiesta dell’opposizione di includere nel suo interno, già dalla prossima nomina dopo la scadenza di quelli attuali fissata per il 31.12.2014, anche di rappresentanti delle opposizioni.

adsense – Responsive – Post Articolo