AVELLA. Gli abitanti della zona Coopertative si sentono poco tutelati.

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLA. Gli abitanti della zona Coopertative si sentono poco tutelati. Questa volta a protestare sono i cittadini residenti nella zona cooperative, quartiere situato ad ovest del paese, all’ingresso di Avella i quali denunciano lo stato di abbandono della zona che dovrebbe invece essere tutelata in maniera particolare perché rappresenta proprio l’entrata del paese.  Gli stessi cittadini denunciano la presenza di scarafaggi, topi, escrementi di cani rifiuti vari, piante senza potatura e cosi via, e affermano: “Paghiamo le tasse più degli altri grazie… siamo invasi da cani randagi anche aggressivi e poiché fanno i loro bisogni per strada c’è un fetore irrespirabile, perché non si prendono provvedimenti. Anche noi  paghiamo le tasse ma siamo mal serviti. La nostra zona  potrebbe essere la più bella, come entrata del paese, ma questo non interessa all’amministrazione. C’è poi un operatore ecologico che pulisce solo davanti alcuni abitanti della zona per soldi. I vigili cosa controllano?  I bar? grazie e scusate per avervi disturbato”. Sono queste solo alcune delle proteste inviate al Comune per il tramite del proprio sito web.

adsense – Responsive – Post Articolo